rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Economia

Accordo Poste Italiane - comune di Salerno per i certificati anagrafici

Il progetto "Sportello Amico" è stato presentato presso il comune di Salerno: otto gli sportelli a Salerno città, 140 in provincia di Salerno dotati del nuovo servizio. La soddisfazione del sindaco Vincenzo De Luca

Per la prima volta in Italia, alle Poste, i cittadini salernitani potranno richiedere il rilascio di certificati anagrafici e le pratiche inerenti il comune di Salerno in tutti gli uffici postali d'Italia. L'iniziativa è stata presentata questa mattina, al comune di Salerno, dal primo cittadino Vincenzo De Luca e dal Responsabile Grandi Imprese Pubblica Amministrazione di Poste Italiane Roberto Feroci. I due hanno firmato il protocollo d'intesa "Sportello Amico".

"Sui 1400 sportelli dislocati nel nostro Paese - spiega Feroci - 5mila, di cui complessivi 140 nella provincia di Salerno e ben 8 a Salerno città, sono stati forniti di Sportello Amico, utile soprattutto per i salernitani che vivono fuori. Il servizio sarà a pagamento. Il certificato su carta semplice, ad esempio, sarà di 2 Euro e 0,8 centesimi".

"L'accordo con Poste Italiane - ha dichiarato il sindaco De Luca - è un'ulteriore testimonianza dello sforzo di modernizzazione che la nostra amministrazione sta avviando anche attraverso l'implementazione di nuovi servizi e nuove tecnologie. Questa intesa persegue un duplice obiettivo. Da un lato si incrementano i servizi per i nostri concittadini e la qualità dei servizi stessi. Dall'altra si compie un passo importante nella direzione della sburocratizzazione delle decisioni e dei rapporti tra Stato, pubbliche amministrazioni e cittadini. È un esempio del cambiamento che dovrebbe avvenire in Italia. Se vogliamo raggiungere livelli di efficienza adeguati alle più avanzate realtà europee, dobbiamo mettere a sistema e valorizzare tutto quello che si muove nel nostro Paese".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo Poste Italiane - comune di Salerno per i certificati anagrafici

SalernoToday è in caricamento