"Stipendio d’oro al capostaff del sindaco Napoli": l'ira di Dante Santoro

Il consigliere: "Centomila euro per un capostaff non stanno nè in cielo nè in terra, attiviamo il nostro fiato sul collo per la vicenda"

Su tutte le furie, il  consigliere comunale d’opposizione Dante Santoro che interviene sul caso del presunto stipendio d’oro al capostaff del sindaco Napoli. Si parla, da indiscrezioni, di un ammontare di circa centomila euro annui. "Il tema è ancora più spinoso se alla cifra spropositata si aggiunge l’aumento di circa mille euro mensili decisa dal sindaco un mese fa", come sottolinea Santoro.

La nota del consigliere

"Continua lo spreco con i soldi dei salernitano, ancora una volta stipendi d’ oro per i cortigiani del sistema deluchiano. Centomila euro per un capostaff non stanno nè  in cielo nè in terra, attiviamo il nostro fiato sul collo per la vicenda. Basta danneggiare i salernitani con questo sperperio assurdo”

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Dramma a Nocera, precipita dal tetto di una scuola: muore operatore

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Festeggiano il matrimonio in un ristorante ma non pagano il conto: neo sposini nei guai

  • Salerno, i Nas chiudono laboratorio di analisi: sequestri anche in provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento