menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondi Comunitari? Con l'Ance, più semplice l'accesso per gli enti locali

L'Ance avvia una task force di tecnici per supportare le amministrazioni locali che intendono accedere ai fondi comunitari della pianificazione 2014-2020

Una task force di tecnici per agevolare le amministrazioni locali interessate ai fondi comunitari della pianificazione 2014-2020: questa l'idea messa in campo dall'Ance di Salerno. Ben 135 miliardi di euro, dal prossimo anno, verranno messi a disposizione dall’Unione Europea che mira ad attivare i vari strumenti operativi sin da gennaio 2014.

"Bisogna attivarsi con la massima sollecitudine per non perdere anche questa ulteriore straordinaria opportunità - ha spiegato Antonio Lombardi, presidente di Ance - Saranno immediatamente disponibili 135 miliardi cui si potrà accedere a sportello, evitando quindi le usuali lungaggini burocratiche e, soprattutto, la mediazione della Regione Campania".

"Per questo abbiamo attivato uno sportello a Bruxelles pronto a fornire ad enti, amministrazioni ed imprese un servizio di pre audit per il corretto inquadramento e la migliore pianificazione dell’investimento, e per il sostegno necessario in tutta la fase progettuale", ha aggiunto il presidente che mira a programmi sinergici "che coinvolgano con le pubbliche amministrazioni, anche professionisti, università ed attori sociali".

"Troppo spesso, nelle scorse pianificazioni – ha concluso Lombardi – i finanziamenti sono stati dirottati su interventi poco impattanti o addirittura dannosi. Penso alle tante cattedrali nel deserto ma anche, tanto per fare un esempio, ai numerosi asili nido realizzati laddove la scarsa natalità non giustificava in alcun modo simili investimenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento