rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Economia

Trasporti pubblici: aumenti sui biglietti della Campania, i costi

Si tratta dli aumenti già programmati. Per le corse urbane scompaiono del tutto i biglietti da 1 euro, che vengono sostituiti da quelli di 1,10 euro

Stangata per le tariffe per il trasporto pubblico locale su gomma e non solo, in Campania. L'8 maggio, infatti, la Giunta Regionale ha emanato il nuovo decreto dirigenziale numero 75: i biglietti di corsa semplice ed orari aumentano mediamente del 9,1%. L'aumento medio dei prezzi di oltre il 9%, a fronte di un tasso di inflazione Foi (Famiglie operai e impiegati) aumentato dell’1% nel triennio 2015-2017. Si tratta dli aumenti già programmati. Per le corse urbane scompaiono del tutto i biglietti da 1 euro, che vengono sostituiti da quelli di 1,10 euro, con un aumento del 10%. Gli studenti universitari dovranno pagare il nuovo biglietto per una sola corsa 1,20 euro, in sostituzione di quello da 1,10 euro. Viaggiare da Salerno a Napoli ora costa 4,70 euro, rispetto ai 4,30 della tariffazione 2016. L’aumento di tariffe dei nuovi titoli di viaggio Tic, ci sarà anche se i pendolari usano il treno anziché i bus.

Dunque, per il trasporto cittadino scatta un aumento di 10 centesimi, mentre il trasporto urbano Salerno 2 (per i collegamenti tra Salerno e i Comuni di Baronissi, Cava de’ Tirreni, Cetara, Fisciano, Pellezzano, Pontecagnano, San Mango Piemonte e Vietri sul Mare) si passa a 1 euro e 20 centesimi. Chi sceglie il biglietto orario, pagherà 1,40 euro. Circa gli abbonamenti settimanali, da 11,60 euro dell’abbonamento aziendale si sale a 12 euro, mentre quello integrato passa da 13,70 a 14 euro. Riguardo alle lunghe percorrenze classificate nella categoria “AC”, previsto un rincaro di circa 20 centesimi sui biglietti. Viaggiare, come già annunciato, costerà di più.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti pubblici: aumenti sui biglietti della Campania, i costi

SalernoToday è in caricamento