Sabato, 23 Ottobre 2021
Economia

Soppressione del Frecciarossa da Salerno a Roma: l'ira della Filt Cgil, l'appello di Cammarano e Villani (M5S)

Villani: "Contatterò nelle prossime ore il management di Trenitalia e sottoporrò ufficialmente la problematica ai vertici aziendali e vigilerò personalmente sulla questione affinchè si risolva il disguido"

Apprendiamo con rammarico e grande preoccupazione che dal 16 Novembre verrà soppresso il Frecciarossa 9608, treno con partenza prevista per le ore 5:15 da Salerno e diretto a Roma Termini.

Lo ha detto il segretario della Filt Cgil di Salerno, Gerardo Arpino: "Questa soppressione, apporterà inevitabili ripercussioni anche sulle coincidenze del trasporto regionale, e ci lascia terribilmente perplessi rispetto alle grandi difficolta che provocherà non solo ai pendolari, che pur di lavorare e non abbandonare le loro famiglie viaggiano tutti i giorni, ma anche alle centinaia di utenti che usufruivano di tale sevizio".

L'appello:


Chiediamo agli attori in indirizzo un impegno congiunto affinché questo disagio venga risolto.

A dire "no"  alla soppressione del Frecciarossa, anche il consigliere regionale Michele Cammarano e la Deputata Virginia Villani: “Il treno Frecciarossa Salerno-Roma delle 5.20 non dovrà essere soppresso. La corsa delle 5.20 è in assoluto la più gettonata e consente a decine di insegnanti e ai tantissimi impiegati che operano nella capitale di raggiungere i rispettivi luoghi di lavoro in perfetto orario. Cancellarla comporterebbe disagi nei confronti di decine centinaia di cittadini della provincia di Salerno”, hanno denunciato la Deputata del Movimento 5 stelle Virginia Villani e il consigliere regionale Michele Cammarano.

L'annuncio di Villani

"Questa soppressione, apporterà inevitabili ripercussioni anche sulle coincidenze del trasporto regionale, e ci lascia terribilmente perplessi rispetto alle grandi difficoltà che provocherà non solo ai pendolari, che pur di lavorare e non abbandonare le loro famiglie viaggiano tutti i giorni, ma anche alle centinaia di utenti che usufruivano di tale servizio.

Contatterò nelle prossime ore il management di Trenitalia e sottoporrò ufficialmente la problematica ai vertici aziendali e vigilerò personalmente sulla questione  affinchè si risolva il disguido e possa essere garantito il servizio anche con la rimodulazione del nuovo orario che andrà in vigore nei prossimi giorni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soppressione del Frecciarossa da Salerno a Roma: l'ira della Filt Cgil, l'appello di Cammarano e Villani (M5S)

SalernoToday è in caricamento