menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospitalità regolare e qualità dell’accoglienza: l'appello dell'Abbac ai comuni della Costiera

Per l'associazione, occorre fare chiarezza sulle "difformità urbanistiche non censite e non definite ancora dagli uffici competenti per garantire piena applicazione delle regole"

Riflettori puntati sulla Tari, imposta di soggiorno e occupazione suolo pubblico per le attività turistiche in Costiera: l’Abbac esorta i Comuni della Divina ad una azione che tuteli e valorizzi l’ospitalità regolare e la qualità dell’accoglienza. Secondo l'associazione, infatti, occorre fare chiarezza sulle "difformità urbanistiche non censite e non definite ancora dagli uffici competenti per garantire piena applicazione delle regole e l’invito rivolto ai comandi di Polizia Locale per individuare un percorso di chiarezza di procedure per le locazioni brevi e le verifiche ispettive nelle attività ricettive professionali e non professionali". 

Parla il presidente Abbac Agostino Ingenito

“La Costiera Amalfitana eviti di trasformarsi in una Disneyiland da escursione e promuova con noi lo slow tourism. In questo ultime mese abbiamo effettuato tre incontri con gli operatori e le amministrazioni comunali di Maiori, Minori ed Amalfi, emergono diversi paradossi ma anche tante opportunità per una rinnovata sinergia che punti ad un’accoglienza ed ospitalità di qualità.

Occorre una visione programmatica che ci porti a scelte condivise e ragionate in vista della stagione 2020. Ricordo che il riconoscimento Unesco non è cosi scontato e che occorre mantenere requisiti che spesso sono stati messi in discussione soprattutto in questa ultima estate".

Ingenito, infine, auspica "azioni concrete che puntino ad una vera sostenibilità. E il numero chiuso non è da escludere se potesse servire per la tutela e salvaguardia del fragile territorio", ha concluso.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento