menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

"Vaccino anti-influenzale gratis per gli anziani", la richiesta della Cisl

Il segretario provinciale della Fnp Cisl Giovanni Dell'Isola chiede alla regione Campania di attivarsi affinché il vaccino sia gratuito per gli anziani della provincia di Salerno

Il vaccino anti - influenzale sia gratuito per gli anziani di tutta la provincia di Salerno: la richiesta alla regione Campania arriva da Giovanni Dell'Isola, segretario provinciale dei pensionati della Cisl. “Agli aventi  diritto, nella quantità necessaria a coprire tutte le persone a rischio che ne facessero richiesta e senza che le stesse debbano affrontare trasferimenti in più sedi per potersi vaccinare - riferisce il delegato della Fnp Cisl - Ciò anche e soprattutto per impedire che il virus possa più facilmente diffondersi ed  infettare un maggior numero di persone con un forte effetto moltiplicatore sui casi di malattia, soprattutto per le persone anziane. Riteniamo, inoltre, doveroso dover chiedere alle Asl la rassicurazione affinché i tagli alla sanità non influiscano negativamente sulla fornitura delle protesi, degli ausili sanitari, dei farmaci salvavita”.

Dell'Isola chiede quindi alle aziende ospedaliere la garanzia che i servizi di ricovero, compresi i post per i sub acuti, siano resi adeguati alle possibili necessità di ricovero per le complicazioni conseguenti alle manifestazioni influenzali: “Il nostro sindacato è consapevole delle difficoltà che la crisi economica sta generando, per le drammatiche ripercussioni che sta avendo per i lavoratori e pensionati a causa anche del mancato aggiornamento delle pensioni in atto da oltre quindici anni, ma allo stesso tempo riteniamo  che i cittadini, secondo il dettato costituzionale, abbiano diritto ad essere curati da un servizio sanitario nazionale equo-solidale ed universale e che soprattutto la tutela delle persone anziane, fragili e malate, vada assolutamente salvaguardata. Per questo come Cisl stiamo vigilando e ci battiamo sin d'ora con tutte le forme democratiche possibili, per ribadire a chiare lettere i principi costituzionalmente garantiti a partire della tutela della salute per tutti i cittadini”.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento