rotate-mobile
Economia

Vertenza lavoratori ospedale di Sarno, Vicinanza: "Pagare gli stipendi"

I lavoratori della "Lavori generali", dichiara il sindacalista della Cisl, non hanno percepito le ultime sei mensilità: il sindacato ha aperto una vertenza allo scopo di sbloccare le spettanze e risolvere la situazione

Sono da sei mesi senza stipendio i lavoratori dell'ospedale Martiri di Villa Malta di Sarno: lo ha riferito, a mezzo nota stampa, il segretario provinciale della Fim Cisl salernitana Luigi Vicinanza, che ha anche chiesto un incontro, alla presenz dei vertici della direzione provinciale del lavoro, con i dirigenti della Lavori Generali, la ditta che cura la manutenzione degli impianti termici e tecnologici dell'ospedale sarnese.

Dopo lo stipendio dello scorso luglio e quello di agosto, si legge nella nota, i dipendenti della ditta "non hanno più ricevuto lo stipendio, a causa del mancato pagamento delle fatture da parte dell'Asl Salerno alla ditta". Così si è espresso il sindacalista Luigi Vicinanza: "Questi lavoratori svolgono un servizio fondamentale per i pazienti dell’ospedale di Sarno e, anche senza stipendio, in questi hanno garantito le loro prestazioni lavorative dimostrando un grande senso di responsabilità”.

Secondo i dati forniti dal sindacalista cislino l’Asl Salerno, lo scorso mese di dicembre, avrebbe alleggerito la sua posizione debitoria nei confronti della Lavori Generali, versando nella casse della ditta una somma complessiva di circa 400mila Euro. “Nonostante il cospicuo accredito ricevuto dall’azienda sanitaria la Lavori Generali ha pagato ai suoi dipendenti solo lo stipendio di agosto, lasciando nello sgomento più assoluto le maestranze che devono ancora ricevere altre sei mensilità”.

E contro l’azienda la Fim Cisl Salerno ha aperto ufficialmente una vertenza, si legge nel comunicato stampa, convocando i vertici della Lavori Generali all’ufficio provinciale del Lavoro per cercare di trovare un’intesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza lavoratori ospedale di Sarno, Vicinanza: "Pagare gli stipendi"

SalernoToday è in caricamento