rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia Pertosa

Raccolta olive e visite ai frantoi nei comuni di Pertosa ed Auletta

La Fondazione Mida e la cooperativa Colline del Tanagro hanno proposto due progetti rivolti ai turisti, che potranno partecipare alla raccolta e alla molitura delle olive e visitare i frantoi della zona del Tanagro

Turisti come olivicoltori a Pertosa ed Auletta: i due comuni della valle del Tanagro saranno protagonisti di due progetti proposti dalla Fondazione Mida, che ha sede appunto a Pertosa, comune famoso per le sue grotte, in collaborazione con la cooperativa Colline del Tanagro. Le iniziative progettuali vedono protagonisti i turisti. Nel primo progetto, denominato "Vita da contadino", i turisti potranno partecipare alla raccolta delle olive e alla fase di molitura.

Il secondo progetto, denominato "Visita al frantoio", darà invece ai turisti la possibilità di effettuare appunto delle visite guidate all'interno di frantoi per osservare da vicino le diverse fasi di lavorazione delle olive e quindi della produzione dell'olio. Alla fine del tour i turisti riceveranno in omaggio una bottiglia d'olio di oliva. Previsto anche un tour di degustazioni di prodotti tipici della zona, tra i quali il carciofo bianco di Pertosa.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta olive e visite ai frantoi nei comuni di Pertosa ed Auletta

SalernoToday è in caricamento