menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei totem pubblicizzanti il wi fi

Uno dei totem pubblicizzanti il wi fi

Wi fi gratuito, l'amministrazione replica alle critiche espresse sul servizio

Le critiche erano giunte a mezzo comunicato stampa dal gruppo "Figli delle chiancarelle", che aveva definito il wi fi cittadino "mediocre" e "sufficiente" solo in alcune zone. La replica dell'amministrazione comunale

La polemica era stata sollevata dal gruppo "Figli delle chiancarelle", che in una nota stampa avevano bollato come "mediocre", in seguito ad alcuni esperimenti effettuati con apparecchi elettronici e cellulari, il servizio WI FI gratuito del comune di Salerno. Il gruppo aveva notato come solamente in alcune zone il servizio WI FI fosse appena "sufficiente" in alcune zone come il parco del Mercatello.

Non si è fatta attendere la replica dell'amministrazione comunale di Salerno, che in una nota ha messo in evidenza i numeri del WI FI: "Da quando è stata coperta la prima area al Parco del Mercatello, gli utenti registrati e che hanno utilizzato almeno una volta il servizio WIFI sono oltre 5500. Particolarmente interessante è il dato dell’ultimo mese di Gennaio 2012 con ben 1500 nuovi iscritti e 3400 connessioni della durata media di 50 minuti, che evidenziano la continuità del servizio e la sua significativa fruibilità". L'amministrazione ha inoltre spiegato che a partire dallo scorso mese di gennaio sono state attivate nuove aree dove è possibile usufruire del servizio gratuito:

Piazza Portanova: con copertura dell’intera piazza fino all’ingresso di Via Roma (marciapiedi della CCIAA), 1° tratto di Via dei Mercanti (altezza Piazza Matteotti), 1° tratto di Corso Vittorio Emanuele (fino all’incrocio con Via Velia)
Piazza Flavio Gioia: oltre alla piazza è coperta anche Via Portanova, che collega le due Piazze. Anche in questo caso sono assolutamente false le notizie circa la caduta di segnale tra le due aree coperte.
Piazza Vittorio Veneto: coperta l’intera piazza fino all’incrocio con Corso Garibaldi, 1° tratto di Corso Vittorio Emanuele (fino all’altezza dei portici ex UPIM).


Queste aree si aggiungono a quelle già rese disponibili nel corso del 2011 e segnatamente:
- Villa Comunale
- Piazza Matteo Luciani
- Piazza Amendola
- Via Roma (fino alla Chiesa di Santa Lucia)
- Lungomare Trieste (ai confini con Piazza Cavour)
- Parco del Mercatello (attivo da Luglio 2010)


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento