Si festeggia intorno "Alla tavola della Principessa Costanza" a Teggiano

Dall'11 al 13 agosto torna a Teggiano l'appuntamento con la festa medievale "Alla Tavola della Principessa Costanza". L'itinerario artistico-gastronomico nella Diano dei Principi Sanseverino viene proposto anche quest'anno nel centro storico per celebrare e ricordare ancora una volta i fasti medievali della città: nel 1480 Antonello Sanseverino sposa Costanza, figlia di Federico da Montefeltro, il grande Duca di Urbino. Dopo le nozze, i Principi si recano in visita a Diano, l'odierna Teggiano, dove l'intero feudo ha organizzato grandiosi festeggiamenti in loro onore. Proprio percorrendo le stradine dell'antica Diano, il visitatore potrà ammirare le fedeli ricostruzioni di ambientazioni e vecchi mestieri, mentre alle ore 18.30 partirà il Corteo Storico con gli Sbandieratori e i Trombonieri, le musiche antiche di Menestrelli e Musici, i Saltimbanchi e i Giocolieri, il Banco di Cambio con gli antichi Coronati, Ducati, Tarì e Tornesi. Nelle taverne si potranno apprezzare le pietanze tipiche medievali servite nelle occasioni di festa. Saranno organizzate anche visite guidate alla scoperta della città. Per informazioni 0975/79600 - per visite guidate a Chiese, Conventi e Musei Soc. Coop. Paràdhosis di Teggiano tel. 0975/79930 - cell. 349/5140708.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Sfilata, coriandoli e "chiacchierata": il programma del Carnevale di Baronissi

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
  • Musica, folclore, degustazioni: ritorna a Serre la festa dell'olio

    • Gratis
    • dal 15 al 16 febbraio 2020
  • Passeggiata ecologica e degustazioni: cibo e natura nel parco Fienga

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 febbraio 2020
    • Complesso Castello del Parco - Palazzo Fienga
  • Carnival Party: il Novotel di Salerno ospita i piccoli cuochi, poi tutti a pranzo

    • dal 9 al 16 febbraio 2020
    • Novotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento