rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Eventi Amalfi

Amalfi d’Autore, Gennaro Arma presenta “La lezione più importante”

L'appuntamento è per mercoledì 11 agosto, alle ore 21, in Largo Duca Piccolomini 

Sarà Gennaro Arma, autore de “La lezione più importante” (Mondadori) l’ospite del secondo appuntamento della rassegna letteraria “Amalfi d’Autore. Incontri letterari”, promossa dal Comune di Amalfi in collaborazione con la Delia Agenzia LetterariaMercoledì 11 agosto, alle ore 21.00, in Largo Duca Piccolomini  - AmalfiGennaro Arma, uomo di mare, erede di una tradizione marittima importante, ripercorrerà con Alfonso Sarno i momenti che lo hanno portato ad affrontare con rigore e umanità una "tempesta perfetta". Un ritorno in Città per il Comandante, insignito del titolo di “Magister di Civiltà Amalfitana” in occasione del Capodanno Bizantino 2020. Al comando della Diamond Princess – la nave da crociera rimasta nelle acque del Giappone per quasi un mese nel febbraio 2020, a causa del contagio da Covid-19 di oltre settecento persone fra ospiti e membri dell’equipaggio, Arma ha dimostrato raro coraggio, competenza e saggezza. "Il mare è imprevisto che incombe, è l’inatteso col quale devi convivere", e il comandante nella sua lunga carriera ha imparato che in mare «devi saperti organizzare in un istante e riorganizzarti un istante dopo perché è già tutto cambiato".

Scritto con la tensione emotiva di un diario di bordo, La lezione più importante ripercorre quei lunghissimi giorni di attesa e apprensione – la paura per le prime frammentarie notizie sul contagio, la consapevolezza di trovarsi di fronte a uno scenario nuovo e preoccupante in cui donne e uomini dovranno imparare a proteggersi a vicenda, accettando di separarsi per salvarsi -, e attraverso il racconto in prima persona del comandante ci consegna il ritratto di un uomo che di fronte alla sfida più difficile della sua vita non si è arreso. Anzi, con grande sangue freddo e una buona dose di pazienza, dolcezza, perseveranza e determinazione, è riuscito a placare la bufera e a condurre infine in porto la sua nave, grazie anche alla preziosa collaborazione dei suoi "gladiatori". La sera del 1° marzo, sbarcando per ultimo dalla nave, Arma porterà con sé un insegnamento universale: un buon comandante è tale se conosce i valori del sacrificio, dell’ascolto, del sapersi «trovare dall’altra parte», della solidarietà e della fiducia reciproche. Una lezione senza tempo che viene dal mare, quel mare che è uno «spazio infinito ma anche la strada insospettabile che ti conduce al rispetto e alla comprensione degli altri".

La rassegna prosegue mercoledì 18 agosto, alle ore 21.00, in Largo Duca Piccolomini - Amalfi, con Michele Santoro, autore di “Nient’altro che la verità” (Marsilio) che si addentrerà in un racconto in grado di rivoluzionare trent’anni di storia del nostro paese. Nel rispetto delle norme di sicurezza per il contenimento della diffusione del Covid-19, sarà possibile assistere agli eventi fino ad esaurimento posti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amalfi d’Autore, Gennaro Arma presenta “La lezione più importante”

SalernoToday è in caricamento