Arte, cultura, musica e sapori: a Nocera Inferiore, poesie e serata enogastronomica

Giovedì 7 febbraio, alle ore 18:30, ci sarà il secondo appuntamento culturale del Graal club e restaurant all’interno della Chiesa sconsacrata del 1080 di Nocera Inferiore. Un viaggio tra arte, cultura, musica e sapori per tutti gli appassionati che vogliono vivere la cultura del bello e del buono. La scrittrice e poetessa Maria Pagano presenterà la sua settima opera Disperato Monologo d’Amore-edizioni Albatros.

Il programma

Introduzione ai lavori a cura di  Rosario Lambiase, Direttore Artistico Graal. Modera Ernesto Castelluccio speaker Radio Ponte Re-Generation. La lettura dei versi è affidata all’attrice Pina Russo. Esposizione artistica di Deborah Napolitano Dienne con la collaborazione musicale di Arrigo Ago Anderlini al basso. Versi finali improvvisati per il pubblico… la POESIA non cammina, vola. Durante la serata sarà presente l’artista Orsola Supino che eseguirà un’estemporanea pittorica al vino. La raccolta di poesie di Maria Pagano è il canto individuale del gregge che rifiuta le convenzioni. Il monologo diventa, liberandosi, un suono nuovo, energia chiarificatrice della nebbia che offusca il cuore e la mente dell’umanità. La pecora nera, distaccandosi, diviene poetessa di un belare solitario che incontra il silenzio. Seguirà serata enogastronomica in collaborazione con Cantine Barone.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Al via la 6^ edizione del concorso internazionale “Reinterpretazione della tombola napoletana dal n.1 al n.90”

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2020 al 15 gennaio 2021
    • palazzo S. Agostino
  • Textures, racconti e trame per un immaginario gentile: la retrospettiva di Molinari

    • Gratis
    • dal 5 dicembre 2020 al 14 marzo 2021
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • "Il re che aveva paura del buio": tutto pronto per lo spettacolo on line dedicato ai bambini

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento