menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Calzoncelli

Calzoncelli

Castagne, vino, arte e solidarietà a Capitignano di Giffoni: l'appuntamento

"L'obiettivo è quello di valorizzare le tipicità e la storia del nostro territorio che conserva dei tesori splendidi, non ancora conosciuti da molti", ha sottolineato il presidente dell'associazione, Di Muro

Non solo sapori, ma anche arte, solidarietà e cultura, presso Capitignano di Giffoni Sei Casali che propone "Castagne e vino" per San Martino, suo Santo Patrono. Da venerdì 10 a domenica 12 novembre, infatti, è prevista una folta partecipazione all'iniziativa organizzata dall'associazione San Martino Vescovo presieduta da Giovanni Di Muro. Calzoncelli, crespelle, ziti con la braciola, cavatelli con fagioli e castagne, la sfrionzola, panini con broccoli e salsiccia, la milza ed il caciocavallo impiccato, caldarroste e vino locale: queste le specialità a km 0 che potranno essere degustate. Sullo sfondo, mostre fotografiche e di pittura, al ritmo di musica folk. Novità di quest'anno, il pranzo domenicale, a partire dalle ore 12:30. Nei tre giorni della festa, inoltre, sarà possibile visitare il suggestivo campanile della Chiesa di San Martino Vescovo. "L'obiettivo è quello di valorizzare le tipicità e la storia del nostro territorio che conserva dei tesori splendidi, non ancora conosciuti da molti", ha sottolineato il presidente dell'associazione, Di Muro.

Il concorso

Riflettori puntati, domenica, sui vini locali, protagonisti del concorso, dedicato al fondatore Umberto Russomando, scomparso prematuramente, dove verrà decretato il miglior novello locale a suon di assaggi. Aperto a tutti i vini fatti in casa, il concorso prevede la partecipazione di una giuria tecnica, con i sommelier Giovanna Caliulo e Gaetano Fazio.

Curiosità

Domenica alle ore 9, nella pineta di Capitignano, alcuni esperti veterinari offriranno delle dritte ai proprietari degli animali per l'educazione dei cani. Alle ore 19, poi, il coro parrocchiale terrà un concerto di beneficenza, finalizzato alla raccolti fondi per la costruzione di un forno del pane nel Congo, attraverso l’associazione "Marisa un sorriso per tutti". Ancora, sarà possibile assistere alla preparazione della cagliata a cura di due pastori del posto e, infine, in una cappella privata di Capitignano, si terrà anche l'esibizione della banda musicale Città di Giffoni Sei Casali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento