Capodanno con Luchè e fuochi a mare: cresce l'attesa in Costiera

  • Dove
    Piazza Duomo
    Indirizzo non disponibile
    Amalfi
  • Quando
    Dal 31/12/2018 al 31/12/2018
    Si comincia alle ore 23.45
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Tema
    Capodanno

Capodanno in piazza Duomo con Luchè ad Amalfi. Il frontman della notte che saluta l'arrivo del nuovo anno è il rapper napoletano, autore della colonna sonora della serie tv Gomorra.

Il programma

Il rapper porterà in piazza Duomo i suoi cavalli di battaglia come “Malammore”, il successo del 2016 che lo ha consegnato al grande pubblico assieme a “ 'o primmo ammore” emerso prepotentemente dalla colonna sonora di Gomorra. Non mancano i brani del nuovo album uscito a giugno 2018 “Potere”. Come da tradizione, i festeggiamenti cominciano alle 23.45 con la sfilata della Banda del Capodanno Folk Amalfitano. Un invito in musica a scendere nelle strade, il segnale che è quasi la mezzanotte, che viene come sempre salutata con i fuochi d'artificio sul mare, che illuminano la baia della città con mille colori. Alle 00.30, dopo lo spettacolo pirotecnico, ci si sposta in piazza Duomo per #NYEAMALFI 2019, con la direzione artistica di Agostino Della Pietra. A riscaldare l'atmosfera e a portare le persone in strada nello spirito della festa ci pensa la Enzo Marino Band, con l'inconfondibile animazione musicale della taverna napoletana, con la quale miete viva approvazione in Italia e all'estero. La band farà da introduzione a Luchè, chiamato ad irrompere col suo rap nella festa di Capodanno. Dopo il concerto del rapper, la piazza sarà consegnata alla musica dance, con i resident DJ Filippo di Costanzo e Pio Mansi ai quali si unisce il disco show di Diego Ray. Il dj producer Uruguayano che negli ultimi anni vanta migliaia di presenze nei club più famosi, dove ha messo i suoi dischi del genere Reggaeton, latino, urbano. Carisma ed estro sono le sue prerogative fin dagli anni '90, quando ha cominciato una brillante carriera nella quale si è sempre contraddistinto come anticipatore di tempi e forgiatore di mode musicali.  
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Alla scoperta della Certosa di Padula con la guida Giuseppe Verga

    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2019
    • Certosa di San Lorenzo – Padula
  • Eros Ramazzotti in concerto al PalaSele di Eboli: fan mobilitati

    • 6 dicembre 2019
    • Palasele Eboli
  • Salerno, mostra personale di carl t. chew - rcbz - reid wood, identity of artist / marginal active resistances two

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 agosto al 21 novembre 2019
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • La guerra di Troia nelle Grotte di Pertosa: ecco le date degli spettacoli

    • dal 23 al 24 novembre 2019
    • Grotte di Pertosa-Auletta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento