Festa grande per il Capodanno salernitano: il 31 dicembre in piazza Amendola e il 1° gennaio al Verdi

Dalle ore 21.30 del 31, entra nel vivo il Capodanno in Piazza Amendola con il rap di Clementino e le emozioni pop di Max Gazzè

Festa grande, attende salernitani e turisti, per il 31 dicembre. Dalle ore 21.30, infatti, entra nel vivo il Capodanno in Piazza Amendola con il rap di Clementino e le emozioni pop di Max Gazzè. A mezzanotte il tradizionale brindisi augurale ed uno spettacolo di fuochi pirotecnici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 1° dell'anno

A seguire, il 1° gennaio, doppio Concerto di Capodanno (ore 18.30 e 21.30) al Teatro Verdi di Salerno con l’Orchestra Filarmonica Salernitana Giuseppe Verdi  diretta dal maestro Giovanni Rinaldi, soprano Francesca Manzo e tenore Diego Cavazzin con il più classico dei repertori del primo dell’anno: i valzer di Strauss, le arie e le sinfonie più amate, classici italiani e napoletani. Una giornata speciale, dunque, per accogliere l'anno nuovo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento