menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della conferenza

Un momento della conferenza

Casa Sanremo: tutto pronto per l'hospitality del Festival della Canzone Italiana

Anche quest'anno l'hospitality del Festival, Casa Sanremo,sarà made in Salerno. Questa mattina presso la Banca Crediter S.p.A di Salerno, è stata presentata la decima edizione di Casa Sanremo prodotta da Gruppo Eventi

L'attesa cresce per il Festival della Canzone Italiana. Anche quest'anno l'hospitality del Festival, Casa Sanremo,sarà made in Salerno. Questa mattina, infatti, presso la Banca Crediter S.p.A di Salerno, è stata presentata la decima edizione di Casa Sanremo prodotta da Gruppo Eventi. Oltre 350 eventi, showcase esclusivi, moda, sociale, presentazione libri, cooking show per festeggiare il decennale, il giro di boa di un evento nel grande evento del Festival della Canzone Italiana. “Con questa edizione Casa Sanremo si scrive una pagina importante nella più lunga storia del Festival della Canzone Italiana. Due storie che si intrecciano e che da dieci anni camminano fianco a fianco. Questa edizione si festeggerà innanzitutto con due location: Palafiori e Villa Ormond" ha spiegato Vincenzo Russolillo, patron del Gruppo Eventi, ideatore insieme con Mauro Marino dell’hospitality del Festival della Canzone Italiana.

Il taglio del nastro, fissato per il 5 febbraio, è affidato alla showgirl Elisabetta Gregoraci mentre Vittorio Sgarbi presenzierà all’inaugurazione di una mostra d’arte contemporanea allestita nel’area museale del Palafiori. Casa Sanremo, inoltre, sotto l’egida del Comune della Città dei fiori, svolgerà un ruolo centrale e di rilievo nell’offerta di intrattenimento di migliaia di visitatori per animare la città durante la settimana del festival  Ritornano inoltre i Soundies Awards, il contest dedicato alle case discografiche che partecipano alla 67sima edizione del Festival della Canzone Italiana. Il riconoscimento in denaro messo a disposizione dalla Lucania Film Commission è destinato al miglior videoclip della canzone presentata al Festival e consentirà sia ai big che alle nuove proposte di realizzare un videoclip in Basilicata entro l’anno.

L’evento quest’anno si caratterizza per diverse  importanti partnership, tra queste, quella con CrediTer S.p.A., già Credito Salernitano. “Da sempre la vocazione della banca – ha sottolineato Giovanni Capo, Presidente del Consiglio di Amministrazione della CrediTer S.p.A -  è stata quella di essere vicina a iniziative lodevoli che valorizzassero le eccellenze del territorio. E siamo felici di poter continuare a farlo. Siamo in una fase ormai avanzata di fusione con un partner di alto standing: la società finanziaria di Torino, leader nel mondo delle Cessioni del Quinto, TerFinance S.p.A. Siamo pronti, dunque, con rinnovato entusiasmo a iniziare questo nuovo percorso che  sono certo porterà alla nascita di un’impresa di successo e che sarà in grado di valorizzare, ancora di più rispetto al passato, eccellenze e risorse del territorio”. "La nuova realtà bancaria che sta per nascere – spiega Salvatore Sorrentino, Responsabile Area Commerciale Banca CrediTer Spa - ci proietta in un panorama nazionale ricco di opportunità, soprattutto perché da banca generalista diventiamo banca specializzata, inversione di tendenza fondamentale, oggi, per le piccole realtà per restare sul mercato. Ci sono tutte la carte per fare bene” ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
  • social

    Ansia: il nuovo singolo di Keyra

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento