Eventi Castellabate

“Castellabate Film Festival”, il castello dell’Abate diventa la Casa del Cinema: il programma

L’evento include la partecipazione di residenti, turisti, associazioni, attività imprenditoriali e giovani

Il Comune di Castellabate è pronto ad accogliere la terza edizione della kermesse dedicata al cinema e all’infanzia, il “Castellabate International Film Festival 2021”, in programma presso il Castello dell’Abate dal 19 al 24 luglio. La manifestazione, organizzata con la sapiente regia di Gianni Petrizzo, è stata patrocinata dall’Ente comunale e fortemente voluta dall’assessore alla Pubblica Istruzione, Elisabetta Martuscelli e dalla dirigente scolastica dell’I.C. Castellabate, Gina Amoriello.

Le iniziative 

Quest’anno è prevista la partecipazione di film a tema libero da tutto il mondo, suddivisi in varie sezioni: lungometraggi, cortometraggi, documentari, film d’animazione, videoclip, social film e sperimentali. Una sezione speciale è dedicata alle scuole di Castellabate, che ogni anno realizzano cortometraggi su tematiche di interesse sociale. Dopo la cerimonia d’inaugurazione, lunedì 19 luglio, verranno proiettati i lavori delle scuole della precedente edizione che, a causa del Covid-19, non erano stati ancora presentati. Dal 20 al 23 luglio si svolgeranno le proiezioni inedite di film nazionali ed internazionali, con la cerimonia di premiazione conclusiva il 24 luglio. La manifestazione 2021 si arricchisce inoltre di una serie di attività che si svolgeranno all’interno del Castello dell’Abate: animazione, talk show, laboratori cinematografici e teatrali, magia, yoga, country dance, clown saranno i momenti d’intrattenimento che renderanno il Festival ancora più coinvolgente. L’evento include la partecipazione di residenti, turisti, associazioni, attività imprenditoriali e giovani.

Il commento 

L’assessore alla P.I., Elisabetta Martuscelli, dichiara in merito alla manifestazione: "Il binomio Castellabate e cinema si è sempre dimostrato vincente, per questo siamo davvero orgogliosi di poter organizzare così tante attività legate al tema, anche con un respiro internazionale, inoltre quando i protagonisti di un progetto sono gli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola primaria e secondaria, il tutto diventa ancor più vivo e formativo riuscendo a coinvolgere le famiglie ma anche i turisti e gli appassionati di cinema".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Castellabate Film Festival”, il castello dell’Abate diventa la Casa del Cinema: il programma

SalernoToday è in caricamento