L'inferno di Dante alle grotte di Castelcivita: magia di fine estate

Sabato 5 settembre, eccezionalmente, torna il Paradiso di Dante al Castello Arechi di Salerno con possibilità di una formula spettacolo più cena a base di prodotti tipici cilentani, sulla terrazza panoramica più bella ed esclusiva della Campania

Dopo la messa in scena del Paradiso dantesco al Castello Arechi, la prossima performance teatrale sarà L’Inferno di Dante alle Grotte di Castelcivita con una formula spettacolo più cena, in totale sicurezza, targato Tappeto Volante.

I dettagli

 L'inferno di Dante nelle Grotte di Castelcivita è uno spettacolo-evento che, da 15 anni, diffonde tra le generazioni più o meno giovani la figura e l'opera del Sommo Poeta, utilizzando l'incantevole scenario delle Grotte di Castelcivita, nel cuore delle "Dolomiti del Cilento", a pochi chilometri dalla Costiera Cilentana e dalla Valle dei Templi di Paestum. Sabato 12 settembre va in scena l'ultima recita per questa estate post covid-19 dell'Inferno di Dante nelle Grotte di Castelcivita, con turni dalle ore 19 alle 22 e ingressi contingentati e in sicurezza, ogni 30 minuti per gruppi di massimo 25 persone. Anche in questo caso è prevista la formula spettacolo più cena degustazione con prodotti tipici del Cilento e vino al Ristorante delle Grotte Di Castelcivita.

Info utili

Lo spettacolo Inferno più cena è proposto a 40 euro. La prenotazione è obbligatoria ai numeri 081 863 1581 – 339 1888611 o all’indirizzo email info@tappetovolante.org. Per maggiori informazioni: www.tappetovolante.org.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La foto che pubblichiamo è di Luigi Maffettoni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento