rotate-mobile
Eventi Pertosa

Ciclopedalata dalle Grotte di Pertosa-Auletta a Paestum per Stillafest: appuntamento il 25 maggio

Nella tappa di arrivo i ciclisti saranno accolti e premiati dalle autorità locali e nell’occasione, nella città simbolo della storia della Magna Grecia verrà presentato al pubblico il progetto Stillafest

Si svolgerà sabato 25 maggio a partire dalle ore 10, la ciclopedalata discesa lenta che vedrà sportivi e non, salire in sella alle bici ed effettuare il percorso che dalle Grotte di Pertosa-Auletta arriverà al centro fieristico Next di Capaccio-Paestum, attraversando gli Alburni con l’oasi naturale del WWF e la Casina di caccia Borbonica di Serre, per una traversata di 58 chilometri di strada all’insegna della salute, dello sport, della storia e della sostenibilità, che terminerà nella città dei Templi di Paestum. Una vera e propria discesa lenta in bicicletta che a partire dalle ore 10 percorrerà i luoghi più suggestivi della Campania fino al traguardo a Paestum che è previsto per le ore 16. 

L'iniziativa

L’evento, aperto a tutti gli appassionati di bici, nato con l’obiettivo di perseguire la sostenibilità ambientale così come dettato dalle linee guida dell’Agenda 2030, è organizzato dall’associazione no profit  Stilla Ets, in collaborazione con la Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta e gode dei patrocini, tra gli altri, di Regione Campania, Provincia di Salerno, Parco Nazionale Cilento - Vallo di Diano e Alburni, Comune di Pertosa, Comune di Capaccio Paestum e Fondazione Mida. Nella tappa di arrivo i ciclisti saranno accolti e premiati dalle autorità locali e nell’occasione, nella città simbolo della storia della Magna Grecia verrà presentato al pubblico il progetto Stillafest, il primo Festival nazionale di Scienze, Ambiente e Filosofia dell’Acqua che si terrà presso le Grotte di Pertosa-Auletta dal 7 al 9 giugno 2024, con anteprima il 31 maggio. 

“L’evento – spiega il presidente dell’associazione Stilla, Giandomenico Maria Scelzo- promuove i valori dello sport, del benessere e sensibilizza le comunità locali sulla tutela dell’ambiente e sull’uso della preziosissima risorsa idrica, facendo conoscere, attraverso la pedalata di 58 km, le antiche vie dell’acqua. L’iniziativa- aggiunge Scelzo- ha l’obiettivo di attivare processi partecipativi delle comunità nella realizzazione di attività finalizzate alla salvaguardia dell’ambiente”. Una ciclopedalata unica per il territorio salernitano, che attraverserà i luoghi simbolo della storia della Magna Grecia e le bellezze paesaggistiche, ambientali e architettoniche dei comuni del Parco Nazionale del Cilento- Vallo di Diano e Alburni, che darà ufficialmente il via all’evento Stillafest in programma a Pertosa dal 7 al 9 giugno, con anteprima il 31 maggio, nel suggestivo scenario delle Grotte di Pertosa-Auletta e che avrà come tema centrale “l’acqua” con “La goccia che ama la roccia” al centro di convegni, talk, laboratori didattici, lectio, performance musicali, mostre d’arte e visite guidate, con la partecipazione di esperti, studiosi e artisti di fama internazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclopedalata dalle Grotte di Pertosa-Auletta a Paestum per Stillafest: appuntamento il 25 maggio

SalernoToday è in caricamento