Il Cilento balla a suon di pizzica

Domenica 12 giugno stage di pizzica con Veronica Calati. Dopo il successo del primo incontro dello scorso mese, Veronica Calati torna per un nuovo appuntamento domenica alle 17 cui seguirà la cena e il concerto di musica salentina dei Salentrio. L’incontro fa parte di un più ampio progetto volto alla realizzazione di approfondimenti sui balli popolari e a recuperare, quindi, le antiche tradizioni del sud. Ad accompagnare i partecipanti nel percorso di riscoperta delle tradizioni del sud Italia, nello specifico della tradizione salentina, la bravissima Veronica Calati, che interpreta con semplicità e professionalità la danza tipica della sua terra. Per concludere l’incontro ed entrare ancora di più vivo della cultura musicale del Salento il percorso terminerà con i Salentrio, artisti che hanno attinto a piene mani dalla tradizione salentina come Uccio Aloisi e Pino Zimba e ne ripropongono le sonorità arcaiche con arrangiamenti originali. Info 333.7039142.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Timeless, senzatempo”: a Salerno la mostra retrospettiva di Coco Gordon

    • Gratis
    • dal 15 June al 28 August 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Raduno dei golosi: "Pizza in corte" prosegue anche ad agosto

    • dal 1 al 23 August 2020
    • L'Araba Fenice Hotel & Resort
  • Dinner-show cena-spettacolo e tributo a Ennio Morricone alle "Rocce rosse" di Salerno

    • dal 8 al 9 August 2020
    • ROCCE ROSSE (SPIAGGIA Lloyd's Baia Hotel - ZONA PORTO di SALERNO)
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    SalernoToday è in caricamento