Salerno ospita la rassegna itinerante “Il Cinema che non si vede”

Al via a Salerno "Il Cinema che non si vede", rassegna cinematografica itinerante. Dal 12 al 28 dicembre, in programma quattro proiezioni di pellicole premiate in alcuni dei principali festival internazionali. Curate da Paolo Battista, le prime tre proiezioni si terranno al Cinema Fatima e l’ultima al Circolo Arci Marea. L'ingresso ai primi tre appuntamenti è di 5 euro, al quarto è gratuito per i soci Arci. Scopo della rassegna è valorizzare e diffondere lungometraggi, cortometraggi e documentari premiati in alcuni dei principali festival internazionali, ma che trovano poco spazio nel sistema distributivo italiano.

Il programma

Si comincia giovedì 12 dicembre, ore 21, con “Selfie”, documentario pluripremiato del 2019, auto-ritratto di borgata potenzialmente esplosivo ed eversivo, diretto da Agostino Ferrente. A seguire incontro con i due attori protagonisti, Alessandro Antonelli e Pietro Orlando e l'aiuto regista, Edgardo Pistone. Si prosegue venerdì 13 dicembre, ore 20, con “La Mafia non è più quella di una Volta”, documentario pluripremiato del 2019, diretto da Franco Maresco, che racconta una storia della Palermo di oggi, tra il ricordo di Falcone e Borsellino e l'indifferenza di una parte di cittadini. Ancora lunedì 16 dicembre, ore 21, con “Dafne”, film drammatico, diretto da Federico Bondi, il ritratto sincero di una ragazza trentacinquenne portatrice della sindrome di Down, esuberante e trascinatrice che deve affrontare la morte della madre e la depressione del padre. Infine sabato 28 dicembre, ore 20, “Working title”, rassegna e maratona di cortometraggi sul lavoro, in collaborazione con Working Title Film Festival.

I partner

La rassegna è promossa da UCCA (Unione Circoli Cinematografici Arci) con il contributo della Regione Campania L.R. 30/2016. Le proiezioni e le attività si svolgeranno nei circoli e nelle sale cinematografiche di Avellino, Benevento, Salerno e Guardia Sanframondi dal 9 al 30 dicembre in collaborazione con le associazioni Kinetta, Doxa, Avionica, Marea, Zia Lidia Social Club, Doppio Sogno, Lies e con il Working Title Film Festival di Vicenza, media partner sarà la rivista digitale Point Blank.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Salerno, mostra collettiva internazionale “Fragilità e distacco/70 Years Ruggero Maggi”

    • Gratis
    • dal 29 agosto al 28 novembre 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    SalernoToday è in caricamento