Omaggio al cinema di Chaplin al Premio Charlot

Parte il 3 luglio la nuova edizione del Premio Charlot con un omaggio al cinema di Chaplin. Ritornato lo scorso anno a Salerno, il Premio Charlot aprirà la sua XXVI edizione con un omaggio al cinema di Charlie Chaplin: infatti, a 100 anni dall'uscita del suo primo film, la manifestazione dedicherà a Charlot una serie di proiezioni dei più bei film del “Vagabondo”. Le proiezioni saranno ospitate al Cinema Teatro delle Arti di Salerno e saranno realizzate in collaborazione con la Cineteca di Bologna: il direttore artistico Claudio Tortora ha fatto trapelare due dei titoli che saranno proiettati "Making a Living", il primo lavoro cinematografico di Chaplin, e "La febbre dell'oro". Le proiezioni dei film avranno inizio il 3 luglio e si concluderanno il 15 luglio. A seguire il Premio Charlot si sposterà all'Arena del Mare, dove si terranno altri importanti appuntamenti, tra cui non mancherà la gara dei giovani comici emergenti. Sul finire del mese di luglio e l'inizio del mese di agosto il Premio Charlot cambierà ancora location per trasferirsi dove tutto ebbe inizio, ovvero al Teatro Dei Barbuti: infatti, Claudio Tortora ha pensato bene di effettuare nel suggestivo teatro naturale del centro storico di Salerno alcune serate della manifestazione. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • “Il lago che non c’era”: prosegue il format di geo-storytelling nell'Oasi Alento

    • Gratis
    • dal 9 aprile 2021 al 30 giugno 2020
    • Oasi Alento
  • Paestum e Agropoli città ambasciatrici della cultura: il programma

    • Gratis
    • dal 31 marzo 2021 al 30 aprile 2022
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento