Al via il Campania Eco Festival con Morgan e i 99 Posse a Nocera Inferiore

Parte il conto alla rovescia per il Campania Eco Festival a Nocera Inferiore. La quinta edizione del festival che si terrà come di consueto presso l'Isola ecologica di Fosso Imperatore a Nocera Inferiore vedrà protagoniste le esibizioni di Morgan & Megahertz con il loro "BioElectric Tour", dei 99 Posse con la tappa salernitana del "Non un passo indietro Tour", del gruppo partenopeo Shut up Munch e dei Fiori di Cadillac, vincitori del CEF DifferenziaRock Contest 2015. Il concerto del 30 maggio, però, avrà una speciale anteprima il sabato 23: a partire dalle 20 nei favolosi giardini del Museo Provinciale di Villa de’ Ruggiero a Nocera si esibiranno, infatti, Shak & Speares, Sabba e gli Incensurabili, Ephimera e gli Urban Strangers, ovvero i quattro migliori artisti campani emergenti. Quest'anno, inoltre, il CEF inaugura la mostra di opere d’arte realizzate con materiali riciclati denominata “CEF Art”, realizzata con la collaborazione della gallerista Antonella Ferraro e in cui si potranno ammirare le opere di Ciro Chianese, Giovanni e Giuseppe Cuccurullo, Manuel Di Chiara, Dario Di Franco, Bonaventura  Giordano, Danilo Morese, Alessandro Potere, Marco Randazzo e Lello Ronca.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Musica, mercatini, cibo, artisti di strada: PasquettArt ad Agnone Cilento

    • Gratis
    • dal 12 al 13 aprile 2020
    • Agnone Cilento
  • Presentate a Palinuro le date di Wonderland: kermesse a maggio

    • Gratis
    • dal 1 al 3 maggio 2020
    • Piazza Virgilio
  • Coronarte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Casa Speziali
  • #globalviralemergency/fate presto - l’arte tra scienza, natura e tecnologia

    • Gratis
    • dal 30 marzo al 13 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento