rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Concerti Capaccio

Paestum estate 2011 nel segno dei Simple Minds

Al via il prossimo 24 giugno il ricco carnet dell'estate 2011 a Capaccio Paestum. Momento clou il concerto della wave rock band scozzese Simple Minds. Kerr e compagni suoneranno nell'area archeologica l'8 agosto

Al via il prossimo 24 giugno il programma di Paestum Estate 2011. Punta di diamante dell'estate 2011 nella città dei templi sarà il concerto della pop wave rock band scozzese Simple Minds. Jim Kerr  e compagni suoneranno nell'area archeologica di Paestum il prossimo 8 agosto. L'amministrazione comunale di Capaccio Paestum ha emesso una nota stampa nella quale ha reso noto l'intero programma dell'estate 2011.

Si parte appunto il 24 giugno con il teatro: la compagnia del Giullare metterà in scena, direttamente sui gradoni del tempio di Poseidone, una rassegna intitolata Antica Paestum. Otto serate di rappresentazioni teatrali per la regia di Andrea Carraro. L'iniziativa sarà realizzata in collaborazione con la soprintendenza ai beni archeologici e la direzione del museo archeologico provinciale di Paestum.

Il 27 luglio inizierà l'ormai cult Premio Charlot, dedicato ai cabarettisti e vera e propria fucina di talenti, location sempre l'area archeologica. Due le novità della rassegna previste per questa estate: i momenti comici per le strade della città di Charlot on the road e il musical Charlie. Non mancheranno momenti con artisti della comicità italiana: i Made in Sud il 7 agosto, Carlo Buccirosso il 13 agosto e Simone Schettino il 20 agosto. Per il Paestum Festival si esibiranno Giorgio Albertazzi che reciterà Shakespeare (23 luglio), Julio Bocca con le sue coreografie (21 luglio), Debora Capriglio ne Il Decamerone (17 luglio), Peppe Barra il 15 luglio ed Eugenio Bennato il 6 agosto.

Per quanto riguarda la musica, i Simple Minds si esibiranno l'8 agosto ed Ornella Vanoni il 16 agosto. “Il miracolo compiuto quest’anno è sotto gli occhi di tutti – dichiarano i consiglieri delegati Carmine Caramante, Raffaele Barlotti e Rosario Francia – questo programma è il più ricco e meglio congeniato di sempre. L’area archeologica di Paestum ospiterà il meglio del meglio. Il comune di Capaccio Paestum ha fatto il massimo, considerato che si è operato assolutamente senza risorse da parte di altri enti, ma esclusivamente con fondi comunali. Il palinsesto si presenta pieno di tanti altri appuntamenti, spalmati su tutto il territorio comunale. Non solo, quindi, le tradizionali rassegne di punta, ma anche molte altre serate nelle quali si potranno liberamente esprimere le tante associazioni e i comitati di parrocchia, con mostre di pittura, spettacoli musicali e rassegne canore, premi di poesia, teatro amatoriale, gare sportive e serate enogastronomiche”.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paestum estate 2011 nel segno dei Simple Minds

SalernoToday è in caricamento