Tutto pronto a Fisciano per il concerto dell'Epifania

Tutto pronto per il Concerto dell’Epifania a Fisciano. Domenica 6 gennaio, alle ore 18.00, presso l’aula consiliare “Gaetano Sessa” si esibirà l’orchestra di fiati, Gran Concerto bandistico. 

Il saluto istituzionale

Il gran concerto bandistico città di Fisciano è una realtà importante del nostro territorio che da anni ci regala soddisfazioni - ha detto il sindaco Vincenzo Sessa - Un ringraziamento va al professore De Carluccio, fondatore, ideatore e promotore delle attività della banda. Grazie a questa realtà, tanti ragazzi si sono avvicinati alla musica, hanno potuto seguire delle lezioni gratuite offerte dal Gran Concerto bandistico. Infine un ringraziamento ai ragazzi che hanno deciso di mettersi in gioco per dare lustro al nostro territorio”. La descrizione dei dettagli dell’evento è stata affidata al professore De Carluccio: “Il concerto dell’Epifania ha una sua struttura ben precisa. Ci sono vari generi: si spazia dai brani tradizionali a quelli di musica a programma. Abbiamo quattro cantanti, soprano, mezzo soprano, tenore e baritono che eseguiranno dei brani con il supporto della banda. La banda città di Fisciano, supportata dal Comune, ogni anno attiva corsi di formazione musicale. Tocchiamo ampi territori della penisola offrendo un’alta qualità di musica e spettacolo”. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Salerno, mostra collettiva internazionale “Fragilità e distacco/70 Years Ruggero Maggi”

    • Gratis
    • dal 29 agosto al 28 novembre 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    SalernoToday è in caricamento