C'era una volta il turismo: le telecamere di "Quarta Repubblica" in visita in Costiera

Il reportage si è svolto tra spiagge deserte, nel silenzio delle strade. Pasqua e Pasquetta dovevano essere il primo banco di prova per la stagione turistica e invece gli unici avventori sono i gabbiani appollaiati sul bagnasciuga

Le telecamere di Quarta Repubblica -programma condotto da Nicola Porro, in onda su Rete 4 - hanno "fatto visita" alla Costiera Amalfitana. Il giornalista Francesco Fossa ha raccontato la pasquetta virtuale  e ha visitato i luoghi nei quali il turismo è stato fonte di reddito fino a marzo scorso.

I dettagli

Il reportage si è svolto tra spiagge deserte, nel silenzio delle strade. Pasqua e Pasquetta dovevano essere  il primo banco di prova per la stagione turistica e invece gli unici avventori sono i gabbiani appollaiati sul bagnasciuga. La popolazione, gli albergatori, i ristoratori sperano in un raggio di sole che faacia ripartire l'economia locale. La parola d’ordine è proprio questa: ripartire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

Torna su
SalernoToday è in caricamento