"Pratiche di danza in natura" nell'oasi dunale di Paestum

La partecipazione è aperta a tutti e tutte. Non è necessaria nessuna previa esperienza nell'ambito della danza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

"Pratiche di danza in natura" a cura di Elena Dragonetti all'Oasi Dunale Paestum, il 23 luglio, alle 18.30. La partecipazione è aperta a tutti e tutte e non è necessaria nessuna previa esperienza nell'ambito della danza. Indicati vestiti e scarpe comode.

Per info e iscrizioni:elenapaoladragonetti@gmail.com, oppure whatsapp +4917697597642

"Sperimentiamo il nostro corpo attraverso pratiche di ascolto profondo dei tessuti interni all'organismo, per connetterci con l'ecosistema di cui facciamo parte. Ci muoviamo in uno spazio tattile, uno spazio sonoro, molto più che visivo. Ascoltiamone la danza, giochiamo il movimento, quello che c'è, quello verrà"

Elena Dragonetti è danzatrice, performer e artista indipendente che lavora tra Berlino e l'Italia. Ha studiato presso il CRT, Centro di Ricerca per il Teatro di Milano e poi a Tanz Fabrik a Berlino. Insegna danza contemporanea per Mobile Dance e TanzZeit, lavora come artista e interprete in diverse costellazioni collaborative, recentemente con Chada Halwani, Gregor Kamnikar, David Kummer, Francesca Marconi, DOM. Il suo interesse principale risiede nel movimento come pratica di ascolto e di messa in relazione con tutto ciò che c'è all'interno e all'esterno del corpo.
 

Torna su
SalernoToday è in caricamento