La ricerca tra teatro e danza: "Little Something" alla Sala Pasolini

  • Dove
    Sala Pasolini (ex Diana)
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 28/09/2018 al 29/09/2018
    Ore 21
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
Little Something

Venerdì 28 settembre, alle ore 21, la Sala Pasolini a Salerno riaccenderà i riflettori sulla danza con il secondo appuntamento in cartellone per la prima edizione di “Incontri,” la rassegna dedicata all’arte tersicorea ed organizzata dall’Associazione Campania Danza in collaborazione con Raid – Rassegna Internazionale di Danza di Claudio Malangone.In scena sarà la compagnia di danza contemporanea e teatro fisico “Cie Twain physical dance theatre” con lo spettacolo “Little Something” che nel 2017 ha vinto il festival “I Teatri del Sacro”. La coreografia e la regia sono di Loredana Perrella. Il testo di François Garagnon, in una lingua metaforica e personale, racconta il viaggio della costruzione di sé, contrapponendo la filosofia dell’essere alla filosofia dell’avere: l’obiettivo dell’esistenza è divenire, essere un grande amore senza fine, anche se in partenza siamo una piccola cosa, un “little something” appunto.

La rassegna

Sabato 29 settembre, alle ore 21, la rassegna “Incontri” sarà ancora alla Sala Pasolini con lo spettacolo “Duende” della ARB Dance Company, la coreografia è di Francesca Amoruso. La coreografa lavora su una successione di quadri per raccontare le emozioni più contrastanti dell’uomo: la delicata dolcezza, l'odio straziante, una gioia che elettrizza, la rabbia che esplode, un amore viscerale e travolgente. La rassegna “Incontri”, firmata da Antonella Iannone per la direzione artistica, è tra i progetti italiani ad aver ottenuto l’importante riconoscimento del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.  Info e prenotazioni: 089 797614
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Salerno, mostra collettiva internazionale “Fragilità e distacco/70 Years Ruggero Maggi”

    • Gratis
    • dal 29 agosto al 28 novembre 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    SalernoToday è in caricamento