Spettacoli di magia, maschere, contest: ecco il Carnevale del DiPark

Esibizione Parkour con il team "Dedalo" , il mago TOKAN con un esclusivo spettacolo di magia. Feste in programma il 23 e 25 febbraio

Al Dipark, ludoteca di Salerno, si fa festa per due giorni con tantissime novità e attività con i bambini per festeggiare insieme, tutti rigorosamente mascherati, l'appuntamento più colorato dell'anno. In programma 2 appuntamenti: domenica 23 e martedi 25 febbraio dalle 18 alle 21.

I dettagli

Domenica 23 febbraio, super esibizione Parkour con il team "Dedalo" di Salerno: tra arrampicate, salti, volteggi e acrobazie, questi ragazzi ci mostreranno come il movimento possa diventare riflessione, emozione e poesia. A seguire gioco nel playground, laboratorio creativo, giochi di animazione e dance, zucchero filato per tutti. Martedi 25 febbraio, ad accogliere e far divertire i bimbi ci sarà il mago TOKAN con un esclusivo spettacolo di magia. A seguire gioco nel playground, giochi di animazione e dance, zucchero filato per tutti.

Il contest

Anche quest’anno, Dipark organizza il contest fotografico “La Maschera più bella”.Ne i giorni successivi alla festa, le foto dei due eventi saranno caricate in un unico album visibile a tutti: le 3 foto con più like riceveranno in regalo un ticket ciascuno da 10 ore di gioco presso il Dipark. Ecco gli orari e i costi: l’evento avrà inizio alle 18, il costo d’ingresso per ciascun bambino è di 7,50 euro fino a 3 ore di permanenza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento