Doddo D'Ambrosio porta la "Mars Fever" a Cava de' Tirreni

Sabato 3 ottobre sale la "Mars Fever" al Marte di Cava de' Tirreni. Sarà Doddo D'Ambrosio a inaugurare la nuova rassegna di djset tematici al Caffè del Marte all’insegna della contaminazione tra musica e arte, pensata per andare incontro ai diversi gusti di uno dei tanti target del centro culturale metelliano sempre attento a proporre al suo pubblico nuove esperienze multidisciplinari. I dj coinvolti sono i più seguiti della scena salernitana come Soluzione il 24 ottobre, Tonico 70 il 31 ottobre, Frizzy Pazzi il 21 novembre che accompagneranno gli ospiti del Marte tutti i sabato notte fino a gennaio. In contemporanea, sempre negli spazi del Caffè saranno esposti i lavori degli artisti più interessanti della provincia dall’illustratrice Paola Pedrizzi al vignettista Domenico Marazia. A dare il via al tutto sarà il dj Doddo D'Ambrosio: fondatore del brand di abbigliamento salernitano "I'm not a chinese product", oltre a proporre la sua selezione underground in consolle, D’Ambrosio eseguirà un live painting di t-shirt con il suo noto e inconfondibile stile. L’inizio della serata è fissato per le 22. L’ingresso è libero. Per informazioni: 089 9485395 - 089 9481133.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Grigliate urbane, nuova puntata: sostegno e sapori, prosegue il format on line

    • solo oggi
    • Gratis
    • 12 aprile 2021
    • Format on line
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento