Mercoledì, 19 Maggio 2021
Eventi

"Domeniche in dimora": scrigni d'arte e palazzi nobiliari aperti al pubblico

Visite guidate a Pontecagnano Faiano, Prignano Cilento, Teggiano, Giungano. Ecco i tesori della provincia di Salerno, a disposizione dei visitatori

Trenta scrigni d'arte a disposizione del pubblico in Campania, grazie ad aperture straordinarie e visite guidate: ecco il tesoro di “Domeniche in Dimora”, progetto promosso e realizzato dalla Regione Campania con la SCABEC in collaborazione con l’Associazione Dimore Storiche Italiane.

La tappa

Il 29 marzo, sarà coinvolta anche la provincia di Salerno: proprietari di castelli, ville e palazzi,  autorizzeranno alle visite guidate, alle 1.30 e alle 12.30.

Gli itinerari

Primo percorso alla taverna Penta, azienda agricola di Pontecagnano Faiano, e alla Domus Laeta di Giungano, in Cilento. La sconda tappa coinvolgerà il Borgo Riccio di Torchiara, la Torre Volpe a Melito di Prignano Cilento, costruzione eretta per difesa, che risale all'undicesimo secolo. Il terzo percorso valorizzerà il Vallo di Diano  e il centro storico di Teggiano, l’antico Castello Macchiaroli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Domeniche in dimora": scrigni d'arte e palazzi nobiliari aperti al pubblico

SalernoToday è in caricamento