In scena al Teatro Nuovo di Salerno "Dom(i)na"

Domenica 28 febbraio alle ore 18.30 presso il Teatro Nuovo di Salerno va in scena "Dom(i)na". Il teatro salernitano ospita uno spettacolo curato nelle coreografie da Loredana Mutalipassi che ne ha elaborato anche il concept: temi portanti sono il viaggio, l'allontanamento, il ritorno qui intesi come esperienza che arricchisce l'essere umano, lo trasforma e in qualche maniera lo condiziona. Man mano quelle finte impalcature di consapevolezza si pongono quale finto sostegno di una realtà che finisce per sostentarsi di luoghi comuni, abitudini ataviche, modi di essere altrui che si sedimentano diventando legge. Nell'intimo di ciascuno di noi, c'è però nascosto quel luogo che si chiama “memoria” e che custodisce ricordi ed emozioni di esperienze realmente vissute, che permettono a questa memoria individuale di diventare memoria collettiva. Info 089.220886.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "La vita sul palco": il regista Antonello De Rosa parla di teatro in tv

    • Gratis
    • dal 16 al 30 aprile 2021
    • Quarta Rete
  • "Alice nel paese delle meraviglie": favola in streaming, in scena la compagnia La Ribalta

    • solo oggi
    • 16 aprile 2021
    • In streaming, teatro La Ribalta

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento