Fumetti, cosplay e allegria al Fantaexpo: successo per la prima giornata

Il festival del fumetto, dell’animazione e della fantasia ha fatto registrare grandi numeri già nella prima giornata

Fotoreporter Gambardella

Boom di presenze, al Parco dell’Irno in occasione della prima giornata di FantaExpo, il festival del fumetto, dell’animazione e della fantasia, in programma a Salerno fino a domenica 9 settembre. Stamani l’apertura ufficiale della VII edizione della kermesse, alla presenza del Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli e dell’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, Nino Savastano, che hanno avuto modo di assistere alle varie attività in corso nelle diverse aree a tema. Erano già centinaia i giovani in attesa, questa mattina, dell’apertura dei cancelli e che hanno immediatamente affollato i vari spazi allestiti all’interno del Parco dell’Irno. Ragazzi, provenienti da diverse regioni, stanno prendendo parte all’evento che ha decisamente varcato i confini campani.  «La valenza di quest’iniziativa è ormai di carattere nazionale – ha affermato l’assessore Nino Savastano –; l’evento si rivolge soprattutto ai giovani e credo che l’amministrazione comunale debba continuare a promuovere manifestazioni del genere, in cui si offre la possibilità ai ragazzi di stare in un luogo aggregativo, ma anche di sviluppare le loro attitudini». 

Parla il sindaco

«Mi sembra che l’esordio sia più che lusinghiero - ha evidenziato il sindaco Vincenzo Napoli -; sono felicissimo, perché questa è una bella iniziativa, che è diventata un appuntamento tradizionale per la nostra città».  «In questa edizione l’evento si è ulteriormente ampliato con la presenza anche di numerosi ospiti internazionali – ha concluso il primo cittadino -; i giovani sono i protagonisti principali di questa manifestazione, che però è aperta davvero a tutti e offre la possibilità di dare uno sguardo concreto alla contemporaneità». Nel corso della prima giornata di FantaExpo sono intervenuti già diversi illustratori e disegnatori. A partire da Giuseppe Palumbo, autore di due delle mostre di quest’edizione del FantaExpo, “Archimede Inifinito” e “Parole e Immagini”, quest’ultima realizzata a quattro mani con Yorgos Bostos, allestite entrambe a Palazzo Genovese. Il celebre fumettista italiano, considerato uno dei principali innovatori dello storico personaggio di Diabolik, è stato protagonista anche della performance di disegno dal vivo, al Teatro Diana, accompagnato dal reading a cura del saggista, editor ed esperto del settore Andrea Plazzi, nel corso dell’evento “Archimede Infinito”. Con Palumbo e Plazzi si è discusso del mondo dei fumetti, nel corso di una conferenza ad hoc, che ha visto la partecipazione di un altro ospite della prima giornata di FantaExpo, Tommaso Vitiello, che attualmente insegna sceneggiatura e scrittura creativa nella scuola ComixArs di Salerno.

Gli ospiti

A catalizzare l’attenzione in questa prima giornata della rassegna anche la disegnatrice polacca Asia Ladowska, giovanissima, ma già molto famosa nel settore. Il suo stile è caratterizzato da un tratto molto delicato: i colori vividi, che utilizza, mostrano appieno l’influenza e l’amore che ha per manga e anime giapponesi. Appassionata del disegno in stile manga anche Fidalma, in arte Yuniiho, anche lei ospite del FantaExpo. Molto apprezzata in questa prima giornata della kermesse pure la presenza di Marek Madej, illustratore e concept artist di Varsavia che, negli ultimi sei anni si è dedicato alla realizzazione del famoso videogioco “The Witcher 3: Wild Hunt”. Per quanto riguarda gli ospiti del mondo del cosplay, ha riscosso grande successo Blusummer, che ha sfilato con l’armatura di Reinhardt, personaggio di Overwatch, sul palco di FantaExpo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le curiosità

Ad animare questa prima giornata, la partecipazione degli youtuber Francesco e Marco Merrino, Playerinside e Fraws, i quali, oltre ad incontrare i fan per parlare della loro passione per i videogames, hanno dato vita ad una simpatica sfida dal titolo “Qual è il boss più difficile dei videogiochi?”.  Infine, spazio alla musica con il concerto degli SmashKin’ e degli Only Smoke Crew. A chiudere la prima giornata l’attesissimo Ballo del Ceppo, un tuffo nella magia di Hogwarts, con tanto di sfida tra arti magiche e assegnazione del titolo di re e regina del ballo. Domani è il giorno di Casa Surace e di altri attesissimi ospiti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento