rotate-mobile
Eventi

Inaugurata “Chocolate Days”, la festa del cioccolato sul lungomare

utti i golosi di cioccolato potranno dare libero sfogo alla fantasia e assecondare la propria voglia didolcezza scegliendo tra gli stand sempre aperti dalle 10 alle 22

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Un viaggio dal seme alla tavoletta per scoprire i segreti, i profumi ed i sapori legati al magico mondo del cacao. Com’è che una fava di cacao dura e dal gusto acido si trasforma in una tavoletta di cioccolato gustosa e profumata che si scioglie in bocca rilasciando centinaia di aromi? E’ questo l’interrogativo che ha maggiormente incuriosito i bambini della scuola elementare “G. Vicinanza” di Salerno che hanno partecipato all’appuntamento “La Buona Merenda” della prima giornata di “Chocolate Days”, la festa del cioccolato organizzata dal Movimento del Turismo del Cioccolato e delle Eccellenze Italiane in collaborazione con Claai di Salerno,  Comune di Salerno, Camera di Commercio di Salerno e Tanagro Legno Idea, in programma fino a domenica 25 marzo sul lungomare Trieste di Salernoì (all’altezza del palazzo delle Poste). A rivolgere il benvenuto a tutti gli espositori della Festa del cioccolato, ideata dal presidente dell a Claai (Confederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane) Gianfranco Ferrigno, è stato il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli accompagnato dall’assessore comunale al commercio Dario Loffredo,primi visitatori d’eccezione a votare la “migliore decorazione delle uova di cioccolato” nello standdedicato ai maestri cioccolatieri che partecipano al concorso “Sua Maestà l’Uovo di Cioccolato 2018″ che hanno realizzato le proprie creazioni artigianali ed artistiche al cioccolato ispirandosi al tema della Pasqua.E’ la passione per il cioccolato artigianale, che molto si differenzia da quello industriale per assenza di additivi e conservarti nella sua preparazione, ad unire i maestri cioccolatieri di tutta Italia in una vera e propria passerella di bontà: Lombardia (Chocopassion di Merate), Veneto (Stringhetto Tuttafrutta  di Legnago), Sicilia (Dolci Capricci Siciliani di Catania, I Sapori Degli Iblei di Modica, Etnafrutti Srl diAci Bonaccorsi), Calabria (Cioccolateria Magna Grecia di Grotteria), Molise(Cioccolato Di Maria Giuseppe di Ripalimosani), Campania (Agricola Nobile di Camardo Giuseppina di Sieti di Giffoni Sei Casali, Cioccolateria Regina di Angri, Exotic Fruit di Agropoli, Cioccolato Bonta' di Grottaminarda,Sodano di Avella), Umbria (L’artigiano Perugino di Torgiano). L’appuntamento è stato pensato come occasione di degustazione dei cioccolati artigianali del territorio e d’incontro tra produttori e consumatori. Mira infatti alla radicalizzazione della sana cultura del cioccolato artigianale, alimento che fa bene alla salute e al buon umore. Tutti i golosi di cioccolato potranno dare libero sfogo alla fantasia e assecondare la propria voglia didolcezza scegliendo tra gli stand sempre aperti dalle 10 alle 22, cioccolatini e praline, creme spalmabili e tavolette, liquori e creazioni artistiche al cioccolato, laboratori che cattureranno l’attenzione dei piccoli e degli adulti. Assolutamente da non perdere sabato 24 marzo alle ore 10 il “Cooking Fantasy”, l’incontro con i bambini ed i maestri pasticcieri Dolce e Caffè, mentre nel pomeriggio alle ore 16 sarà possibile approfondire la conoscenza sulla lavorazione del cioccolato con “Le tavolette di cioccolato” di Antonio Tutela.

Ma c’è di più, perché nel solco della promozione della cultura dei prodotti artigianali di cioccolato, con la quarta edizione della festa del cioccolato, sabato alle 18.00, debutta il concorso delle creme spalmabili “La regina delle golosità”. Spetterà ad una giuria tecnica assaggiare e valutare la “migliore crema spalmabile”, priva di olio di palma, derivata dall’utilizzo della nocciola prodotta utilizzando la varietà di nocciole tipiche del territorio, la “Tonda” di Giffoni, la “Mortarella” e "Avellana” irpina, la “Tonda Gentile” del Piemonte. A contendersi il titolo saranno le aziende Galamella di Napoli, Gay Odin di Napoli, Noccioro di Avella, Pasticceria Pansa di Amalfi, Quaresima di Monteforte Irpino, Socado Cioccolato di Villafranca Di Verona, Sodano di Avella e Stringhetto di Legnago. L’appuntamento tanto caro ai golosi sarà l’occasione per tutti i visitatori di premiare l’uovo artistico di cioccolato piu’ bello, attribuendo un voto su una scheda dedicata al concorso “Sua Maestà l’Uovo di Cioccolato 2018″. Domenica sera la premiazione dell’uovo piu’ votato. Come sempre ad accompagnare la festa del cioccolato anche un’irrinunciabile momento dedicato alla bellezza, con la “Cioccoterapia viso”, a cura di La Collina Hotel & Spa e tanta animazione per ipiccoli con Sisolo Iperludoteca. L’ingresso è libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata “Chocolate Days”, la festa del cioccolato sul lungomare

SalernoToday è in caricamento