menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Pasquale Del Sorbo

Foto di Pasquale Del Sorbo

Pagani: tutto pronto per la festa della Madonna delle Galline

Presso l'Auditorium, è stato presentato il ricco cartellone di appuntamenti dell'edizione 2016. Al via, oggi, venerdì, alle 18, la tre giorni di iniziative, con l'apertura delle porte del Santuario

Si rinnova la tradizione a Pagani, della festa della Vergine del Carmelo, conosciuta come La Madonna delle Galline. Presso l’Auditorium, è stato presentato il ricco cartellone di appuntamenti dell’edizione 2016. Al via, oggi, venerdì, alle 18, la tre giorni di iniziative, con l’apertura delle porte del Santuario, preceduta in mattinata dalla visita guidata di Pagani, a cura del Forum dei Giovani e da un incontro istituzionale, con i sindaci dei comuni dell’agro. A Palazzo San Carlo, intanto, fino al 3 aprile è prevista la mostra “L’arte della tammorra”, mostra-mercato di strumenti popolari tipici del maestro Antonio De Luca.

Clou della festa, il 3 aprile, a partire dalle ore 9, con la consueta processione della statua della Madonna che percorrerà le strade e i vicoli con i caratteristici toselli, tra tammorre e leccornie. Alle 20, il classico scambio dei doni in Piazza Sant’Alfonso, a cura dei Bersaglieri dell’Agro e dalle 22, la lunga “notte delle Tammorre”. Quest’ultime saranno deposte al Santuario, all’alba di lunedì 4 aprile, con un corteo che partirà da Via Lamia. Infine, martedì 5 aprile, alle 21, in piazza Corpo di Cristo vi sarà il concerto dell’artista Enzo Avitabile, con il suo “Black Tarantella Tour”. Numerosissime, come ogni anno, le presenze attese per la storica festa patrocinata dal Comune di Pagani, con la partecipazione della Nuova Proloco Pagani “Terra dei Tammorrari e di S. Alfonso Maria de’ Liguori” e della Confcommercio.

Di seguito riportiamo il programma civile:

1° aprile

Alle 18 l’apertura delle porte del Santuario. Alle 18:30, al via Istantanee dalla festa; mostre concorso fotografico a cura dell’Associazione Ampress Ambress. Alle 19 a Palazzo Gatto la presentazione del libro “Ritmo di festa” di Paolo Apolito. Alle 20 in via Criscuolo il Memorial dell’artista di strada siciliano Ivan Polizzotto.Alle 22 al Santuario della Madonna delle Galline,la rassegna “Mistica – canti sacri popolari dedicate alla Vergine”, con Vincenzo Roman0, Cantore Pellegrino.

2 aprile

Alle 19:30 alla chiesa Maria Santissima Addolorata, andrà in scena “Signore ascoltaci”, concerto degli amici di Sofia.

3 aprile

Il giorno della processione. Alle 10 in via Garibaldi ci sarà una carcioffolata da guinness a cura di XSpot.Alle 20:00 in piazza Sant’Alfonso Maria De Liguori il rituale scambio dei doni con l’associazione Bersaglieri dell’Agro. Alle 22 la Notte delle Tammorra.

4 aprile

Alle 6, Torsello storico di casa Califano in via Lamia il corteo dei Tammori per la deposizione delle tammorre al Santuario. Alle 9 in via Ferrante scuola media Criscuolo, Ensemble di percussioni del maestro Cardaropoli con arrivo nel centro storico. Alle 22 La notte della tammorra.

 9 aprile

Al Santuario Madonna delle Galline, Riflessi d’arte, Orchestra Filarmonica Campana in “Tempora Mutandur” diretta dal maestro Giulio Marazia.

10 aprile

Nel Salone dell’Annunziatella ci sarà la premiazione di Istantanee dalla festa, a cura dell’associazione Ambress ampress.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento