Fiera del Crocifisso Ritrovato: Salerno si prepara ad accogliere la magia del Medioevo

Dal 30 aprile 3 maggio, il centro storico, accoglierà artigiani, maghi, giullari, saltimbanchi e mercanti

Già fervono i preparativi per la storica Fiera del Crocifisso Ritrovato di Salerno. Dal 30 aprile 3 maggio, infatti, il centro storico, si trasformerà in un villaggio medievale, tra artigiani, maghi, giullari, saltimbanchi e mercanti che traghetteranno grandi e piccini in una dimensione remota, per far riscoprire il fascino della storia e delle leggende legate al nostro territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'organizzazione della manifestazione trentennale, ideata dal compianto Peppe Natella,  è come sempre firmata dalla Bottega San Lazzaro capitanata da Chiara Natella, con il patrocinio del Comune. Cresce l'attesa, dunque, per la Fiera che ogni anno attira innumerevoli turisti in città.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Covid-19 a Cava, lo sfogo di Carla De Pisapia: "Mio padre è morto e devono ancora farmi il tampone"

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

  • Covid-19: in Campania 2.677 contagi, 8 nuovi positivi a Salerno città

Torna su
SalernoToday è in caricamento