menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lea Michele: "Siate orgogliosi della vostra unicità e circondatevi delle persone cui volete bene"

L'attrice a Giffoni: "Sono sempre stata orgogliosa delle mia unicità come persona e sono grata ai miei genitori per avermi insegnato a far tesoro di chi sono e delle mie origini"

Urla, applausi e pianti: è questo che la visione della dolce e bella Lea Michele ha provocato nei fans e nella platea di giurati presenti in Sala Truffaut al Giffoni Experience. Si presenta in modo semplice, è diretta, onesta e schietta nelle sue risposte la giovane protagonista di "Glee" che si dimostra molto alla mano e per niente "star" nei confronti dei suoi fans: "Sono sempre stata orgogliosa delle mia unicità come persona - ha dichiarato Lea - e grata ai miei genitori per avermi insegnato a far tesoro di chi sono e delle mie origini". Cantante, scrittrice e attrice, Lea fin da piccola ha calcato la scena e oggi, oltre il cinema e la televisione, la si può ammirare anche sul mitico palco di Broadway, ma come fa a trovare tempo per se stessa? "Per non perdermi tra i vari ruoli che intepreto, ho imparato a spegnere l'interruttore. Quando finisco uno spettacolo o le riprese per 'Glee', torno subito a essere me stessa, e quando rientro a casa mi piace sedermi sul divano davanti la tv insieme al mio gatto - ha rivelato l'attrice - Nessuno dei miei amici o familiari ha cambiato il proprio atteggiamento verso di me perché sono un'attrice televisiva, ecco perché mi circondo sempre delle persone che amo e che mi amano".

La serie tv diretta da Ryan Murphy ha riscosso un successo incredibile a livello mondiale, e il personaggio interpretato da Lea Michele è uno dei più amati dal pubblico: "Ryan si è ispirato anche a me, alla mia passione per Barbra Streisand e alla mia determinazione per sviluppare e completare Rachel, e sono grata che attraverso il mio personaggio io abbia potuto far conoscere alle nuove generazioni il mio idolo, Barbra, una donna che ha fatto della sua unicità la sua vera forza". Lo show business, però, nasconde molti aspetti negativi e lati oscuri: "L'esposizone a cui siamo irrimediabilmente sottoposti come persone e come personaggi è l'aspetto davvero negativo - ha confessato la Michele - soprattutto in internet scrivono molte cose spiacevoli, ma bisogna sopportare e lasciare che scivolino addosso anche grazie al sostegno delle persone che amiamo". Da vera italiana, Lea trae molta forza dalla sua famiglia, vera ispiratrice dei valori in cui crede e che l'ha sempre sostenuta nel difficile percorso artistico e professionale che l'attrice ha intrapreso fin da piccola. Nonostante Broadway, Lea confessa come sia stata l'esperienza in 'Glee' a segnare la sua vita e come Rachel sia il suo personaggio preferito, cui è molto legata e in cui si rispecchia: "Io spero che 'Glee' possa avere un impatto sulla vita quotidiana di ciascuno di voi, che possa aiutare chi la vede ad affrontare le difficoltà quotidiane". Dopo aver ricevuto il Giffoni Award 2014, la dolcissima attrice ha salutato i fans ed è ripartita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento