rotate-mobile
Eventi

Salerno, Marzullo e Comazzi ricevono il Premio Charlot per il giornalismo

Il direttore artistico Claudio Tortora: "Siamo molto onorati di avere a Salerno due giornalisti come la Comazzi e Marzullo, che hanno dimostrato in tanti anni di carriera di saper fare il loro mestiere e di saper raccontare in maniera semplice e pulita il variegato mondo dello spettacolo"

Gigi Marzullo e Alessandra Comazzi riceveranno il Premio Charlot rispettivamente per la carriera giornalistica e come giornalista dell'anno. Sarà durante la serata del 25 luglio condotta dal simpaticissimo Max Giusti che Gigi Marzullo e Alessandra Comazzi saranno premiati con la statuetta raffigurante Chaplin. Dopo Luis Bacalov e Giorgio Albertazzi, Gianfranco D'Angelo e Dodi Battaglia, Veronica Pivetti, Manetti Bros, Giuseppe Zeno, Gabriele Mainetti e Brando De Sica, Corinne Clery e Catherine Spaak, la giuria della manifestazione dedicata a Charlie Chaplin ha deciso di assegnare alla giornalista de “La Stampa”, Alessandra Comazzi, il premio come miglior giornalista dell'anno e al giornalista di Rai Uno, Gigi Marzullo, il premio alla carriera giornalistica. Due importanti riconoscimenti a due giornalisti che negli anni hanno saputo raccontare con eleganza e professionalità tutto quanto ruota intorno al mondo dello spettacolo e della televisione: “Siamo molto onorati di avere a Salerno due giornalisti come la Comazzi e Marzullo – ha dichiarato il direttore artistico Claudio Tortora - ­ La loro professionalità è fuori discussione. Sul campo hanno dimostrato in tanti anni di carriera di saper fare il loro mestiere e di saper raccontare in maniera semplice e pulita il variegato mondo dello spettacolo, dalla televisione al cinema, dal teatro alla musica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, Marzullo e Comazzi ricevono il Premio Charlot per il giornalismo

SalernoToday è in caricamento