menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cristicchi (foto Facebook)

Cristicchi (foto Facebook)

Giorno del Ricordo: Tradizione Futuro proietta “Magazzino 18”

Si tratta del toccante spettacolo dell’artista Simone Cristicchi sull’esodo istriano e sull’atroce dramma delle foibe, scritto con Jan Bernas e diretto da Antonio Calenda

In occasione del Giorno del Ricordo, domani, 10 febbraio dalle ore 20.30 presso la sezione San Michele in via S. Calenda 48 a Salerno, l’associazione Tradizione Futuro proietterà "Magazzino 18. L'esodo di italiani cancellati dalla storia”, lo spettacolo dell’artista Simone Cristicchi sull’esodo istriano e sull’atroce dramma delle foibe, scritto con Jan Bernas e diretto da Antonio Calenda, già presentato in decine di teatri italiani.

"Con la proiezione dello spettacolo, intendiamo unire la necessità mantenere viva la memoria di quei terribili eventi, scatenati dalla furia ideologica dei comunisti titini, con la volontà di far conoscere ad un pubblico vasto lo spettacolo di Cristicchi, bellissimo e toccante, che riempie i teatri di tutta l’Italia ma che resta nascosto nei palinsesti del servizio pubblico, a riprova che il ricordo dell’esodo giuliano-dalmata e del dramma delle foibe, ignorato dai libri di storia, taciuto dal Partito comunista italiano, trascurato dai governi democristiani, insabbiato dall’Italia ufficiale e dagli alleati, è ancora molto ingombrante", hanno osservato i responsabili dell’associazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento