Al Teatro Nuovo di Salerno va in scena il musical "I due fratelli - una storia leggendaria"

Venerdì 26 febbraio va in scena il musical ispirato alla leggenda dei due scogli gemelli di Vietri. Presso il Teatro Nuovo di Salerno alle ore 21.00 di venerdì e sabato 27 "I due fratelli - una storia leggendaria" riporta alla luce, attraverso la messinscena di un suggestivo musical scritto e diretto da Claudio Collano, la leggenda dei due magnifici scogli antistanti la costa vietrese di cui in molti ignorano l'origine del nome. Nel cast Claudio Collano, Emanuela Tondini, Gianni D'Amato, Giacomo D'Agostino. Lo spettacolo è inserito nella rassegna "Life is a musical". La storia narra di due giovani pescatori, Antonino e Giovannino, che un giorno incontrarono una giovane educanda scappata dal convento di Santa Chiara: un incontro inaspettato che colpirà le vite di entrambi. Info 089.220886 - 393.6674407.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Alice nel paese delle meraviglie": favola in streaming, in scena la compagnia La Ribalta

    • 16 aprile 2021
    • In streaming, teatro La Ribalta
  • "La vita sul palco": il regista Antonello De Rosa parla di teatro in tv

    • Gratis
    • dal 16 al 30 aprile 2021
    • Quarta Rete

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Grigliate urbane, nuova puntata: sostegno e sapori, prosegue il format on line

    • solo oggi
    • Gratis
    • 12 aprile 2021
    • Format on line
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento