"I Duije Menecmi" in scena al La Ribalta di Salerno

Sabato 7 maggio il Teatro "La Ribalta" di Salerno presenta "I Duije Menecmi". Sarà una commedia degli equivoci quella portata in scena dalla compagnia del teatro salernitano: si fa leva sui paradossi, su battute spinte ma che sanno sempre strappare il sorriso tra caricature e personaggi macchiettistici. I protagonisti sono due gemelli, Menecmo e Menecmo: il primo è uno stimato avvocato napoletano che con la complicità del suo compagno-schiavo liberato, Spazzola, ama tradire la propria moglie Dorippide, sostenuta nel suo dolore dalla devota schiava, con l’avvenente Erozia, una meritrice che ha a suo seguito Fisicle e Cilindro, un cuoco dalla “spiccata” personalità. L’altro Menecmo invece è più rozzo, meno educato, giunto con il suo servo Messenio alla ricerca della sua famiglia per una vita più agiata. La versione riadattata dalla regista Valentina Mustaro pone l’attenzione sul ruolo dei servi e dei padroni, sottolineando il rovesciamento dei ruoli tradizionali. Per info e prenotazioni: 329 2167636 - 089 2961812.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "La vita sul palco": il regista Antonello De Rosa parla di teatro in tv

    • Gratis
    • dal 16 al 30 aprile 2021
    • Quarta Rete

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento