La festa del gelato artigianale a Salerno dal 9 all'11 settembre

Ice to meet you, da sinistra Picarone, Ferrigno, Prete, Loffredo

"Ice to meet you", la festa del gelato artigianale, ritorna a Salerno da venerdì 9 settembre a domenica 11. Dalle ore 10 a mezzanotte, i migliori gelatieri del Sud Italia accoglieranno i visitatori in un grande laboratorio all'aperto, allestito dalla CLAAI, la Confederazione delle Libere Associazioni Artigiane Italiane, a Lungomare Trieste, in prossimità della Camera di Commercio. La manifestazione Ice to meet you è giunta alla sesta edizione ed "è autofinanziata - precisa il presidente della CLAAI di Salerno, Gianfranco Ferrigno - perché adesso è in grado di camminare con le proprie gambe". L'edizione 2016 riproporrà uno spazio didattico goloso per i più piccoli. Da venerdì a domenica, dalle ore 17 alle 18.30, i bambini potranno partecipare al laboratorio "Sporchiamoci le mani", accolti dallo chef Giovannino Fittipaldi. Nel baby gelato cooking show, i piccoli visitatori conosceranno con un laboratorio gratuito come si prepara il gelato artigianale e scopriranno che gusto abbia la felicità del cono. Per questa attività è necessario prenotarsi al numero verde 800973307.

Nella "tre giorni", i degustatori potranno votare su facebook le geleaterie presenti per attribuire il premio Ice to meet you 2016, il riconoscimento della giuria popolare. Al premio popolare farà da contraltare il premio giornalistico enogastronomico, assegnato dalla giuria tecnica al gelato migliore dal punto di vista qualitativo. Il premio sarà attribuito da una giuria tecnica presieduta dai maestri gelatieri Giorgio Zanatta e Giovannino Fittipaldi, dal responsabile sviluppo Sud Italia di Agroqualità, Marcello De Simone. "Il gelato può sostituite un pasto - dice De Simone - è indicato come elemento nutrizionale importante nella dieta dei bambini". Per il secondo anno consecutivo, Ice to meet you si avvale del marchio GATI, acronimo di Gelato Artigianale Tradizionale Italiano. Si tratta di una certificazione di qualità volontaria che serve a definire non soltanto la bontà del gelato artigianale, ma soprattutto il percorso, la filiera, la provenienza delle materie prime utilizzate per realizzarlo. Al circuito GATI hanno già aderito 3 aziende italiane, una a Sidney, le altre due a Malta e in Marocco. Tra le italiane, spicca la Gelateria Di Dato di Angri.

"Ci sono 16 aziende partecipanti, 3 regioni coinvolte, ripartiamo dall'affluenza media di 20mila visitatori - ha detto Ferrigno della CLAAI - tra le novità di quest'anno anche il gelato vegano". L'assessore comunale alle attività produttive, Dario Loffredo se l'aspetta, però al pistacchio. "E' il mio gusto preferito - scherza in conferenza - sono ghiotto di gelato. Ci hanno chiesto com'è possibile che Salerno, nel prossimo fine settimana, sia piena di iniziative concomitanti. Penso, ad esempio allo Street Food e a BEER STReat. Ho risposto che è proprio questo il mio obiettivo: diversificare l'offerta e trasformare Salerno nella città del buon vivere". Andrea Prete, presidente della Camera di Commercio, ha definito Ice to meet you "marchio di qualità, eccellenza del territorio, una manifestazione che mette in vetrina il gelato come prodotto naturale, realizzato con le materie prime del territorio, senza sofisticazioni". Per Franco Picarone, consigliere regionale e presidente Commissione Bilanciod della Regione Campania, "l'iniziativa, dopo due anni di sperimentazione, è progredita, si è estesa, mette in evidenza le eccellenze locali e serve per promuovere anche la buona artigianalità". 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Paestum e Agropoli città ambasciatrici della cultura: il programma

    • Gratis
    • dal 31 marzo 2021 al 30 aprile 2022

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento