Il grande jazz approda a Furore con il concerto Ella & Louis

Il trio formato da Carlo Lomanto, Emilia Zamuner, Marco Sannini rende omaggio a Ella Fitzgerald e Louis Armstrong

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Al Festival Furore a scena aperta sabato 6 settembre sulla terrazza dell'Hostaria il Bacco, si tiene il concerto dedicato ai due cantanti jazz più grandi della storia: Ella & Louis. Protagonista sul Fiordo della costiera amalfitana il Trio capitanato da Carlo Lomanto voce e guitass (chitarra/basso), con Marco Sannini alla tromba ed Emilia Zamuner voce, per l'omaggio ad Ella Fitzgerald e Louis Armstrong, e agli album pubblicati dalla Verve Records negli anni '50. Norman Granz, uno dei più grandi impresari di jazz e fondatore della Verve Records, famosissima etichetta discografica americana, coinvolge Ella Fitzgerald e Louis Armstrong in un album che farà la storia del jazz Ella & Louis. Il successo è tale che l'anno successivo, nel 1957, Granz riesce a far incidere alla strepitosa coppia altri due dischi: Ella & Louis Again e Porgy and Bess tratto dall'omonima opera di G. Gershwin. Con questo concerto che ripropone i brani più significativi tratti dai tre dischi, il trio guidato da Carlo Lomanto, docente di canto jazz al Conservatorio di Cosenza e di Napoli, vuole rendere un tributo ai due miti del jazz. Con Lomanto ci sarà la tromba di Marco Sannini docente di Composizione Jazz al Conservatorio di Napoli, e una promessa del canto jazz, la ventenne Emilia Zamuner. Lo spettacolo è la penultima tappa del Festival diretto da Manlio Santanelli, organizzato da Livia Coletta e Ileana Bonadies, in collaborazione con il Comune di Furore, l'Ept di Salerno, l'Università popolare Terra Furoris. Dopo il concerto si potrà gustare una cena preparata con i prodotti tipici furoresi. La rassegna si concluderà il 13 settembre con il recital dedicato a Gabriella Ferri "Io la canto così", con Antonella Morea, regia di Fabio Cocifoglia.

Torna su
SalernoToday è in caricamento