"Il medico dei pazzi" in scena al Teatro La Ribalta di Salerno

Venerdì 4 marzo il Teatro La Ribalta di Salerno presenta "Il medico dei pazzi". Alle 21 si riaccendono le luci sul palco del teatro salernitano con la Compagnia Artigianale Teatro Sassese "Enza Corleto" che in un unico atto porterà in scena la commedia di Eduardo Scarpetta: la celebre opera, che si inserisce nel cartellone "Ribalta... ti dalle Risate", è stata riadattata e diretta dal regista Gianmarco Pepe, che si dimostra al pubblico abile nel narrare in uno stile originale la storia di don Felice Sciosciammocca, uomo divenuto benestante e sindaco di una piccola cittadina di nome Roccasecca. Il nipote Ciccillo, non avendo il becco di un quattrino, si prepara a escogitare un inganno allo zio e così mente spudoratamente a Felice rivelandogli di essere divenuto titolare di un importante ospedale che cura i malati di mente presso il capoluogo di regione della Campania. Il problema sorge quando il Signor Sciosciammocca giunge a Napoli e richiede al nipote di vedere la struttura dove egli stesso lavora. Per info e prenotazioni: 089 2961812 - 329 2167636.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "La vita sul palco": il regista Antonello De Rosa parla di teatro in tv

    • Gratis
    • dal 16 al 30 aprile 2021
    • Quarta Rete

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento