Imparare giocando: l'orto spiegato e praticato dai bambini

Perché un corso di orticoltura per bambini?

Perché il rapporto con la natura aiuta i bambini a crescere armoniosamente.


È dimostrato che lavorare con "prodotti della terra" porta ai bambini numerosi benefici: aumenta la capacità di autocontrollo, favorisce lo sviluppo mentale, migliora il grado di autonomia e di
Autostima: notare che un seme piantato con le proprie mani germoglia può essere un momento importante per accrescere la sicurezza nei propri mezzi. Inoltre l'osservazione diretta, la sperimentazione, la conoscenza sensoriale permettono ai bambini di scoprire autonomamente e quindi apprendere. La possibilità di vivere, attraverso la semina e la cura delle piante, tempi e modalità di sviluppo diversi, permette di sviluppare nei bambini nuove sensibilità nella percezione del tempo, portandoli a comprendere concetti importanti come la pazienza, la costanza e l'impegno per raggiungere un obiettivo. La cura di soggetti viventi che dipendono dalle mani dei bambini, dalla costanza con cui se ne occupano, aiuta a trasmettere valori importantissimi come il senso di responsabilità.
E il fatto che queste cure siano affidate ad un intero gruppo, aiuta a sviluppare la capacità di cooperazione e collaborazione.
Infine, il lavoro in un ambiente aperto, sul quale agiscono numerosi eventi (metereologici, umani, animali...) favorisce la comprensione del concetto di ecosistema, portando i
bambini a comprendere il legame tra esseri viventi e ambiente e l'importanza quindi di impegno per la sua salvaguardia.

Obiettivi

SAPERE

Acquisire la consapevolezza che l'uomo è parte integrante dell'ambiente, da cui dipende e su cui influisce.

Acquisire conoscenze sui sistemi di coltivazione con particolare riferimento all'agricoltura naturale.

Comprendere i cicli della natura e le relazioni tra i diversi esseri viventi (ecosistemi)

Conoscere l'origine dei prodotti alimentari e il percorso dall'orto alla tavola Conoscere e comprendere l'importanza dei metodi di agricoltura biologica e i danni che concimi e fertilizzanti chimici arrecano al terreno, alla pianta e all'uomo quando si ciba di ortaggi concimati.

SAPER ESSERE

Acquisire rispetto per l'ambiente e il ritmo della natura.

Acquisire una coscienza ecologica.

Ascoltare, condividere, modificare le proprie azioni.

Sentirsi responsabili della gestione dell'ambiente e della propria salute.

SAPER FARE

Imparare a lavorare con altre persone.

Esprimere la propria creatività.

Agire come attore responsabile della gestione dell'ambiente.

Imparare ad esercitare il proprio spirito critico.

A cura di Enzo Castaldi


Link evento Facebook https://www.facebook.com/events/813950852021935/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento