Milioni di petali a San Valentino Torio: dal 16 al 18 settembre, Infiorata di Casatori

 

A Casatori, frazione di San Valentino Torio, fervono i preparativi per la celebre Infiorata, tappeti floreali (milioni di petali) con i quali la comunità "saluta" e rende omaggio alla Vergine Maria. Da venerdì 16 settembre a domenica 18, i temi che ispireranno gli artisti della XXI Infiorata saranno “La Misericordia e le sue opere” e “Il piccolo Principe ", quest'ultimo riservato agli alunni delle scuole primarie. Dal 1996, nell’occasione dei festeggiamenti in Onore di Maria SS. Addolorata, patrona della Comunità Parrocchiale, l'Infiorata si ripete nella piccola e graziosa Casatori. Al centro della frazione si realizzano tappeti floreali che, ispirati a vari temi religiosi o a dipinti e sculture famose, celebrano il Mistero della Vergine Maria e del Cristo suo Figlio.


Venerdi 16 settembre, la comunità di Casatori riunita sotto l'effigie di sei contrade (Rivo, Gelso, Spiga, Giglio, Torre, Leonessa), offre circa 200mila fiori per la realizzazione di un tappeto verticale, come ulteriore segno d'amore e gratitudine verso la Madonna. La realizzazione dei tappeti è il risultato di un lavoro complesso, che richiede mesi di paziente e sapiente opera di molte persone che si occupano di raccogliere fiori e foglie, curarli e mantenerli. Poi si passa alla capatura dei fiori e alla selezione dei petali, nonché nello studio del bozzetto e alla cura dell’impianto d'illuminazione. Durante la notte che precede la festa, gli infioratori lavorano sulle strade chini a terra, per disegnare, deporre e disporre milioni e milioni di petali, capaci di produrre quei meravigliosi capolavori d’arte antica e moderna, così carichi di suggestione, e collegati ai temi non solo della tradizione ma anche di una moderna attualità.

I fedeli, tutti insieme e guidati da alcuni coordinatori, fanno sfoggio delle proprie doti artistiche e culturali, allo scopo di realizzare i bozzetti precedentemente visti e studiati. Tutto compiuto, nella tarda serata di domenica 18 settembre, sulla bellissima infiorata scorre la processione della Vergine Addolorata, portata a spalla dai fedeli della Comunità. Terminato questo omaggio alla Vergine, lo scopo religioso è raggiunto e l’Infiorata, che prima era stata custodita e vigilata, può essere calpestata da turisti e visitatori.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Il circuito della Sanginella: itinerario tra le colline salernitane

    • 23 aprile 2021
    • Giovi Montena
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento