Le "Invasioni digitali" irrompono ad Auletta

Tornano ad Auletta le "Invasioni digitali". Il fenomeno culturale di stampo social che sta interessando tutta l’Italia, arriva anche ad Auletta il 1 maggio: il raduno dei partecipanti è previsto per le ore 10 presso il Palazzo Monumentale dello Jesus, da cui partirà una visita guidata nel centro antico e da Porta Rivellino,ci si inoltrerà tra vicoli, piazze, chiese, palazzi signorili e monumenti. Per partecipare bisogna armarsi di smartphone, fotocamera o videocamera, tutto ciò che serve per realizzare contenuti da condividere sui social network utilizzando il tag ‪#‎invasionidigitali‬‬. Lo scopo, infatti, è proprio quello di valorizzare il patrimonio artistico-culturale italiano attraverso l’uso dei nuovi mezzi di comunicazione, per attivare nuovi meccanismi di interazione e di fruizione delle proposte culturali del nostro paese. Il progetto è nato da un’idea di Fabrizio Todisco in collaborazione con la rete di travel blogger italiani di ‪#‎iofacciorete‬‬, Officina turistica, Instagramers italia e l’Associazione nazionale piccoli musei. Quest’anno la visita è organizzata dalle Associazioni “TanagrArt” e “I Love Vallo di Diano” e si svolgerà nell’ambito della quinta edizione della Festa del Carciofo Bianco, realizzata dalla “Pro Loco Mattina di Auletta”. Per maggiori informazioni www.associazionetanagrart.wordpress.com - e-mail: tanagrart@outlook.it.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Timeless, senzatempo”: a Salerno la mostra retrospettiva di Coco Gordon

    • Gratis
    • dal 15 June al 28 August 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • #iomiallenoacasa con Agnese (evento su Youtube)

    • Gratis
    • dal 29 March al 31 July 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • Ram theatre apre il sipario: in streaming sul canale formevisive

    • Gratis
    • dal 1 al 3 July 2020
    • www.formediterre.it/formevisive/ramtheatre
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento