Malìa napoletana: notti splendenti con Massimo Ranieri a Salerno

Un viaggio attraverso i grandi classici della canzone napoletana, rivisitati in chiave jazz con l’accompagnamento sul palcoscenico di alcuni dei più grandi musicisti italiani

Malìa napoletana torna a Salerno con Massimo Ranieri. L'artista rivisita i grandii della canzone napoletana. Sul palcoscenico una band di stelle della musica italiana: Stefano Di Battista - sax, Sebi Burgio - pianoforte, Riccardo Fioravanti - contrabbasso, Marco Brioschi - tromba, Stefano Bagnoli - batteria. Al Teatro Verdi di Salerno, Massimo Ranieri andrà in scena con un concerto dedicato a tutti gli amanti della musica d’autore. Appuntamenti in programma da giovedì 10 ottobre a sabato 12 ottobre (ore 21) domenica 13 ottobre (ore 18)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scheda

Un viaggio attraverso i grandi classici della canzone napoletana, rivisitati in chiave jazz con l’accompagnamento sul palcoscenico di alcuni dei più grandi musicisti italiani, che faranno rivivere la atmosfere dei favolosi anni ‘50 e ‘60: da Malafemmena di Totò a Dove sta Zazà, passando per  Strada ‘nfosa di Modugno e Torero di Carosone, Ranieri arriva al secondo capitolo del suo personale viaggio  nella canzone napoletana declinata in versione jazz,iniziato nel 2015 con l'album Malia - Napoli 1950-1960. Non tralascia, però, i suoi successi di sempre da Rose rosse a Perderel’amore,  da Vent’anni ad  Erba di Casa Mia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Dramma a Baronissi, uomo si suicida in casa: il cordoglio di Valiante

Torna su
SalernoToday è in caricamento