Miss Sud arriva a Salerno, lunedì 27 agosto all'Arena Zevi

La tappa, che rientra nello Zevi Show 2018, è organizzata in collaborazione con l’associazione Bruno Zevi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Ultima chance per le aspiranti al titolo. Lunedì 27 si conclude a Salerno il tour di Miss Sud, IX edizione del concorso nazionale di bellezza, ideato e promosso da Gino Stabile, organizzatore di eventi da oltre 20 anni, con lo spirito di scovare, ogni estate, tra piazze e luoghi caratteristici, la bella tra le belle del sud Italia. L’appuntamento per tutte le aspiranti al titolo è alle 21 presso l’Arena Zevi, in via Eliodoro Lombardi nel quartiere di Pastena (ex Ciampa di Cavallo). La tappa, che rientra nello Zevi Show 2018, è organizzata in collaborazione con l’associazione Bruno Zevi. In palio cinque titoli nazionali: Miss Moda (la fascia è dedicata a coloro che aspirano a diventare indossatrici e modelle); Miss Cinema e Tv (vincerà colei che convincerà per capacità comunicative, atteggiamento e dialettica); Miss Portamento (fascia dedicata a chi dimostrerà di eleganza e fisicità per accedere alle passerelle dell’alta moda); Ragazza IN JEANS (la sezione dedicata alle teenager di età compresa tra 14 e 17 anni). Infine Miss Sud, l’ambasciatrice della bellezza mediterranea.  Dopo Salerno si chiudono i giochi e verranno annunciati i nomi delle finaliste della IX edizione del concorso nazionale. Per loro l’appuntamento è fissato per il prossimo 2 settembre, al Castello Angioino agropolese dove avrà luogo l’ultima grand soiree. Madrina Anna Falchi, conduce Beppe Convertini.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento